La stampa e ‘a monnezza

Tutti i giornali da un mese parlano di immondizia, rifiuti e cassonetti che bruciano per strada a Napoli. In prima pagina. Un lettore ci segnala che nel suo comune – ma attenzione, non un comune del lettore, né della Lega, ma nostro, di tutti gli italiani, anche dei campani – non solo c’è qualcuno che abbandona in una strada defilata i suoi rifiuti, la sua immondizia (la persona da noi intervistata parlava addirittura di divani e di un rimorchio per il trasporto delle auto), ma addirittura li incendia, la notte, per farli sparire. Ebbene, la prima cosa che ci viene in mente, leggendo questa notizia, sono le cronache di Pianura. E’ quella “la terra dei fuochi” di cui parla Saviano nel suo best-seller. Sì, per chi legge i giornali di questi tempi, ciò che viene in mente è proprio questo. Certo possiamo far finta di niente, minimizzare. Possiamo dire che la stampa è in malafede, possiamo minacciare querele e leggere tutti i giorni Topolino, così da non pensarci proprio, ai fuochi di Napoli. Si può essere anche arrabbiati per l’accostamento alla Lega, che non vuole accettare la spazzatura campana, ma tant’è: il link nell’articolo scritto dalla collega credo parli chiaro. Il sindaco leghista di Cocquio Trevisago Mario Ballarin intende difendere la reputazione dei suoi concittadini, accostati a Napoli e alla Campania. Ma se la proposta – provocatoria, ovviamente, come accade nel contraddittorio che in democrazia si fa sui giornali e non nelle aule di giustizia – di gemellarsi alla Campania proviene proprio da un suo concittadino! E’ così grave fare questo accostamento, se dagli articoli di giornale si ottiene che un’amministrazione prometta di intervenire (o di farsi promotrice, poco conta) per sanare una situazione di degrado? Noi riteniamo di no, e continueremo a fare il nostro dovere di informazione e, se serve, di denuncia.
P.S. – Abbiamo fatto un sopralluogo a 24 ore dalla pubblicazione degli articoli: in via Appennini i rifiuti sono spariti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.