Meccanici in sciopero per il contratto

La manifestazione indetta dai settori metalmeccanicidi Cgil, Cisl e Uil è prevista per venerdì 11 gennaio alle ore 9 per il rinnovo del contratto nazionale del settore

Riceviamo e pubblichiamo


Nonostante
la fase di crescita attraversata dalle aziende metalmeccaniche, che rende
disponibili le risorse economiche per fare un contratto nazionale serio e utile
a recuperare almeno una parte del potere d’acquisto perso dalle retribuzioni
dei lavoratori e a introdurre nuovi importanti diritti contro la precarietà,
per migliorare la sicurezza nei luoghi di lavoro e il sistema d’inquadramento….nessun accordo è stato raggiunto.

 

La
responsabilità è delle imprese, e soprattutto della loro associazione
Federmeccanica che, al tavolo delle trattative anche negli incontri di
dicembre, continua a proporre un contratto peggiorativo per i lavoratori nella
parte fondamentale dell’orario di lavoro e con disponibilità economiche
insufficienti perché troppo distanti dalle nostre richieste (117 Euro) e più
basse rispetto a quelle dell’ultimo rinnovo.

 

Per
questo, per ottenere un giusto contratto nazionale come hanno fatto altre
categorie nelle ultime settimane e mesi (i chimici, i lavoratori delle imprese
alimentari, gli elettrici e altre ancora) bisogna far cambiare idea alle
aziende. E quindi FIM, FIOM e UILM hanno dichiarato per venerdì 11 gennaio, 8 ore di sciopero. Il ritrovo è previsto presso il piazzale  antistante l’uscita per Gallarate dell’autostrada A8 alle ore 9.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.