Torna un “Un caffè con…”

Università aperta al Melo. Venerdì 1° febbraio incontro con protagonisti del territorio per comprendere il ruolo dell’amministrazione condominiale

Venerdì 1 febbraio ottavo appuntamento della nuova stagione di università aperta al Melo, un pool composto da tre esperti della vita pubblica, sociale e culturale del territorio aiuteranno il pubblico presente in sala a comprendere il ruolo dell’amministratore e a verificare la ripartizione delle spese, per poi spiegare tutte le agevolazioni previste dalla legge.  L’invito a partecipare ai pomeriggi di “Università Aperta” è, come sempre,  rivolto a tutti. L’ingresso è libero e gratuito. Il pomeriggio inizierà alle ore 15 con un momento di piano bar in compagnia della cantante Giovanna Pedrazzi che seguirà poi il dibattito come ospite del giorno; alle ore 16.00 il Dottor Andrea Gostini, la Dottoressa Paola Ferrario e il Dottor Michele Baila, guidati dal moderatore Alessandro Zocchi, saranno i protagonisti dell’incontro dedicato alla gestione e alla ripartizione delle spese condominiali.  Il tutto si concluderà con balli da sala e di gruppo mentre verranno offerti tè e pasticcini.

Per informazioni rivolgersi al numero 0331 708224 oppure 0331 776083.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.