“Manichini leghisti e ignoti artisti miglioristi”

Di Fabrizio Mirabelli

A suo tempo, abbiamo condannato, presentando un’interrogazione in Provincia, l’arroganza di chi non esita a utilizzare un evento importante come quello dei Mondiali di ciclismo non per fare pubblicità a Varese ma per fare pubblicità a sé stesso.

Se al posto delle facce di Bossi, Maroni, Fontana, ecc. ci fossero state le facce di Ganna, Binda, Chiappucci, ecc. sarebbe stata una cosa positiva per tutti.

La goliardata politico-sportiva della Lega, invece, oltre ad essere di cattivo gusto, rischia di avere dei riflessi contabili-amministrativi poco chiari.

Esiste, infatti, visto che la rotonda va considerata suolo pubblico e non giardino privato del signor Sindaco di Buguggiate, una regolare delibera della Giunta o del Dirigente responsabile di concedere l’occupazione temporanea?

Quanto ha incassato il Comune di Buguggiate per le tasse di occupazione del suolo pubblico e di pubblica affissione, visto che le scritte sulle maglie dei manichini sono indubbiamente di tipo commerciale?

Le somme sono transitate per la contabilità comunale? Se l’Amministrazione comunale ha ritenuto di investire queste somme nei manichini dell’arch. Leoni, ha aperto, secondo legge, una gara d’appalto pubblica tra le ditte specializzate interessate all’esecuzione?

Per quanto ci riguarda, non sarebbe male se la sezione regionale della Corte dei conti, che ha sede a Milano, verificasse se, in questo sgradevole episodio, non siano, per caso, da ravvisare gli estremi di quell’illecito che si chiama danno erariale che, a quanto ci risulta, è ancora in vigore.

Ciò premesso, così come abbiamo condannato fermamente la goliardata politico-sportiva della Lega non esitiamo a condannare altrettanto fermamente, anche se d’istinto viene da sorridere, la goliardata politico-sportiva degli ignoti artisti che, con un po’ di fantasia e di creatività, hanno cercato, evidentemente, di migliorare, secondo i loro gusti, i manichini abusivi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore