Statali, salvate il geometra Rossi

Non tutto è perduto: una lettrice ringrazia per la professionalità dimostrata da un tecnico

Buongiorno Direttore,
pur condividendo il generico pensiero prevenuto sui dipendenti pubblici, ho avuto un diverso riscontro in settimana che mi ha dimostrato che le persone valide, siano esse impiegate nel pubblico o nel privato, sanno distinguersi…Certo nel pubblico le noti meglio…anche perchè nel lassismo generale di agosto un giovane geometra della nostra Provincia, con un comunissimo ma familiare cognome…che ti riceve con la giusta professionalità, ma anche con un bel sorriso e ti illustra il progetto di una strada che nell’incubo dell’ignoranza temi verrà a sconvolgere la tua esistenza, ma nella spiegazione dettagliata invece già ti rassicura, ridimensionando i pur rimanenti problemi…bè devo dire che io e mio marito martedì mattina siamo stati accolti da sincera cortesia da tutto il personale presente, gentilmente salutati anche dall’illustre assessore, e ci siamo sentiti "ascoltati"…pur non essendo che dei semplici cittadini…E allora grazie gentilissimo Geometra Rossi, Le auguriamo di continuare così e speriamo in bene per la nostra osservazione all’Anas…A presto!

Maria Cavuoti

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore