Pasquetta tra pic-nic e bicicletta

Musei aperti e gite sui laghi: è così che passeremo le vacanze in arrivo. Tra passeggiate fuori porta e mostre, ecco qualche consiglio utile per viverle al meglio

Se gli inglesi per il tempo hanno una vera e propria fissazione, c’è un periodo dell’anno in cui gli italiani non sono da meno. Perché alla gita fuori porta del lunedì in albis non si rinuncia facilmente e, quando Pasqua si avvicina, la prima cosa da sapere è che tempo farà a Pasquetta. Eccovi dunque accontentati: preparate plaid e pranzo al sacco perché nel fine settimana il tempo dovrebbe reggere. Quanto alle temperature, il clima sarà primaverile con massime che toccheranno addirittura i 22 gradi. Il clima non proprio perfetto per inaugurare la stagione della griglia o per la classica gita fuori porta, ma, se se la scampagnata di Pasquetta proprio non la volete perdere, ecco qualche consiglio.

La gita può essere in bicicletta lungo i Navigli. Autentica risorsa del territorio, questi antichi corsi d’acqua sono vicini alla città, ma lontani dalla confusione. Lungo le loro sponde, si snodano itinerari facili facili che vi rifaranno riscoprire il fascino di ricchezze naturalistiche, storiche e monumentali spesso dimenticate.
 

Se la bicicletta non fa per voi, sono da non perdere le proprietà Borromeo sul lago Maggiore. Sempre belle nel periodo della fioritura, l’isola madre, l’isola Bella e la Rocca Borromeo di Angera saranno aperte durante le festività di Pasqua. Per arrivarci salite su "Antares", la nuova motonave della Navigazione dei Laghi che vi permetterà di visitare i luoghi più affascinanti del Verbano, dall’Eremo di Santa Caterina alle Isole Borromeo. Ricche di fascino anche le proprietà del FAI che per Pasqua apre a pic-nic e attività per bambini Villa Della Porta Bozzolo e il Monastero di Torba. Qui per la gioia di tutti i più piccoli, nel corso del pomeriggio verranno organizzati una divertente caccia all’uovo e altre attività ricreative all’aria aperta.
 
La giornata è da passare all’aria aperta anche all’Oasi Lipu della Palude Brabbia. Anche qui tante le attività: visite guidate per tutta la giornata (partenza alle ore 9.30 e ore 15) e laboratori creativi per bambini nel pomeriggio (dalle ore 15). Prenotazione obbligatoria allo 0332/964028. Sempre per una giornata all’aria aperta, a Como da visitare c’è il Parco Pineta: un luogo magico scelto da diverse specie di uccelli rari come dimora d’eccezione. Nei dintorni camminate, concerti e tante attività per tutta la famiglia.
 
Se volete fare quattro passo per sgranchirvi le gambe, smaltire il pranzo di Pasqua e nel contempo visitare qualche mostra, durante le festività pasquali, sono aperti sia il Museo Bertoni che il Museo Baroffio al Sacro Monte. A Barasso si può visitare la retrospettiva dedicata all’artista olandese Herman Metelerkamp: un omaggio a Varese e al Varesotto, ai luoghi più belli della nostra provincia, alla sua gente. Alla Badia di San Gemolo di Ganna una mostra decisamente pasquale: in esposizione circa 200 uova in vario materiale. Dal legno all’argento, dal marmo alla porcellana: le uova provengono da diverse parti del mondo e raccontano di miti e leggende lontane.
 
Tante occasioni di svago anche per i più sportivi. Al Volo a vela di Calcinate il campionato italiano per alianti 20 metri, alle Bettole un weekend a tutta birra: non solo cavalli, ma anche esibizioni di artisti, comici e gruppi musicali.
 
Naturalmente, in Provincia c’è molto di più: date un’occhiata per questo alla nostra agenda degli appuntamenti.  Se invece decidete di andare al cinema consultate la nostra pagina dedicata al grande schermo: troverete tutto sulle nuove uscite e sulla programmazione delle sale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Aprile 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.