Servizi Sociali: tutti i bandi in scadenza

Sono numerosi i Bandi distrettuali per Samarate e della Regione Lombardia attualmente aperti per dare un sostegno a tutte le persone e ai nuclei familiari economicamente più deboli

Sono numerosi i Bandi distrettuali per Samarate e della Regione Lombardia attualmente aperti per dare un sostegno a tutte le persone e ai nuclei familiari economicamente più deboli.
Scadono al 31 luglio il Bando del distretto di Gallarate per il Buono di sostegno del lavoro di cura delle assistenti familiari e/o badanti, quello sempre distrettuale per il sostegno dei nuclei familiari con minori inferiori ai tre anni e il Contributo Regionale 2009 per l’acquisto della prima casa.
Per il contributo a sostegno del lavoro di cura delle badanti sono requisiti fondamentali la residenza nel comune di Samarate e una dichiarazione ISEE non superiore a 23.000 Euro; inoltre è richiesto un grado di invalidità pari almeno al 75% e la presenza di familiari o badanti con regolare contratto di lavoro part time o full time. Il buono non è cumulabile con il buono sociale per anziani e disabili erogato dal distretto sanitario locale.
Il Buono sempre distrettuale per il sostegno dei nuclei familiari con minori inferiori ai tre anni prevede, tra i requisiti, la residenza da almeno un anno a Samarate e un reddito familiare non superiore a 8.000 Euro che si eleva alla soglia dei 12.000 Euro solo nel caso di presenza di minori disabili di età inferiore ai tre anni. Il buono consiste in una somma di denaro mensile destinata a sostenere le famiglie nella cura dei nuovi nati e/o adottati.
Sempre al 31 luglio scade anche il Contributo Regionale per l’acquisto della prima casa edizione 2009 che prevede l’assegnazione di un contributo di 6.000 Euro una tantum ai nuclei familiari che hanno un reddito ISEE non superiore ai 35.000 Euro.
Nell’ambito delle politiche di sostegno alla famiglia va poi annoverato il Bando distrettuale per l’emergenza abitativa e quello regionale di contributo affitto.
Il Bando per l’emergenza abitativa scade al 30 agosto 2009 e la relativa domanda può essere presentata dai residenti a Samarate da almeno un anno e con un ISEE non superiore a 8.000 Euro elevato a 12.000 Euro in presenza di un portatore di handicap con certificazione ai sensi della Legge 104/92.
Il Contributo Affitto Regionale scade invece al 15 settembre 2009 e vi possono accedere tutti i residenti nel comune di Samarate che occupano un alloggio in locazione a titolo di residenza principale con contratto registrato o in corso di registrazione. Per ogni informazione e per presentare la domanda ci si può rivolgere all’ufficio di Via Dante e all’ufficio Servizi Sociali del Comune dove personale esperto potrà risolvere ogni dubbio in proposito.
Da ultimo infine la scadenza al 30 novembre per il Buono Sociale distrettuale che integra i costi sostenuti per la cura nelle famiglie numerose con almeno quattro figli. Tra i requisiti un ISEE non superiore a 23.000 Euro. Il buono ha l’obiettivo di ridurre i costi che le famiglie sostengono per fruire dei servizi di cura, socializzazione e educazione e intende agevolare anche l’accesso a quei servizi che possono conciliare i tempi di lavoro con quelli di cura dei figli. La domanda può essere presentata in presenza di nucleo familiare con 4 o più figli di cui almeno uno a carico e fruitore dei servizi per la prima infanzia, integrativi, di trasporto e accompagnamento o di assistenza per il minore disabile.
Maggiori info e tutta la documentazione all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Samarate il lunedì dalle ore 17.00 alle ore 18.50 e il martedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.50 o telefonicamente al numero 0331/221467 e 0331/221466.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Luglio 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.