Scatta il “clic day” per i lavoratori immigrati

Le domande potranno essere presentate solo sul sito del ministero a partire dalle 8 di giovedì 22 aprile

Il “clic day” è partito alle 8 di questa mattina, giovedì 22 aprile. Da oggi è possibile assumere 80mila lavoratori immigrati stagionali e quattromila autonomi. Ieri sera è stato pubblicato il decreto flussi  in Gazzetta Ufficiale.

Le domande potranno essere presentate solo on line attraverso il sito del Viminale fino alle ore 24 del 31 dicembre 2010. Il decreto flussi stagionali 2010 per i stagionali apre infatti a 80mila lavoratori immigrati, impiegati a "tempo" nell’agricoltura, nel turismo o nell’edilizia. All’interno di questa quota verranno ammesse le domande relative a:
a) lavoratori subordinati stagionali da Serbia, Montenegro, Bosnia-Herzegovina, Repubblica ex Jugoslavia di Macedonia, Kosovo, Croazia, India, Ghana, Pakistan, Bangladesh, Sri Lanka, Ucraina. E poi: da Tunisia, Albania, Marocco, Moldavia ed Egitto.
b) lavoratori non comunitari (di altre nazionalità) già titolari di permesso di soggiorno per lavoro stagionale negli anni 2007, 2008, 2009.
Verranno ammessi anche quattromila lavoratori autonomi di cui mille provenienti dalla Libia e all’interno delle stesse quote, vengono ammesse fino a un massimo di 1.500 conversioni di permessi di soggiorno per motivi di studio in permessi di soggiorno per lavoro autonomo.
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Aprile 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.