Nasce il Distretto dei “Due laghi”

La Regione ha approvato il profgetto presentato da gavirate insieme a Bardello, Comerio, Biandronno e Travedona. Oltre 417.000 euro lo stanziamento

Il Distretto dei Due Laghi nascerà. La comunicazione ufficiale è stata affidata al Bollettino Regionale n.19 del 10 maggio dove è stata pubblicata la graduatoria dei progetti approvati all’interno del 3 ° bando dei Distretti del Commercio.
La Regione ha deciso di promuovere il progetto di Gavirate e dei comuni Bardello, Comerio, Biandronno, Travedona Monate assicurando un finanziamento di 417.048 euro, pari all’82% di quanto richiesto. Per aggiudicarsi l’approvazione del Pirellone, i cinque comuni rivieraschi avevano pensato in grande stile: non solo commercio e politiche economiche, ma anche marketing, turismo, tecnologia, innovazione e ambiente.
Ottenuta la luce verde, ora i tecnici dei comuni si siederanno per valutare i passi necessari  ad avviare concretamente il “distretto dei Due Laghi” che, tra le sue linee guida ha i seguenti punti cardine:
 
§        Promozione commerciale, turistica e artigianale
§        Mobilità sostenibile
§        Risparmio energetico
§        Marketing territoriale tramite sistemi tradizionali e innovativi
§        Innovazione dei sistemi di comunicazione e promozione del territorio
§        Consolidamento del network tra i Comuni aderenti e le associazioni del territorio

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Maggio 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.