L’Aci diffonde i dati sugli incidenti, che rischio andare in moto

Dalle statistiche dell'Automobil Club si desume che il rischio di morte in un incidente in moto è di 700 volte superiore all'auto. Nel 2009 sono rimaste ferite oltre 4 mila persone

L’Aci Varese ha diffuso i dati sugli incidenti nel 2009 in provincia di Varese. In totale sulla rete stradale della provincia si sono verificati 2981 incidenti che hanno provocato globalmente 46 morti e 4104 feriti. Il tasso di mortalità globale è di 15,43 in generale con una punta di 39,86 sulle strade provinciali o regionali, in special modo fuori dall’abitato. Stessa cosa si verifica per l’indice di gravità degli incidenti, contro una media di 11.08 il rischio di un incidente grave è più che raddoppiato.

Due terzi degli incidenti avvengono nei centri urbani e sono, molto spesso, scontri frontali o laterali dovuti al traffico cittadino. Sempre in città si verifica il maggior numero di morti (27 su 46 nel 2009) mentre 11 avvengono sulle strade a scorrimento medio-veloce. Da notare che 7 morti su 46 sono pedoni.

Per quanto riguarda le cause degli incidenti ai primi posti ci sono il non rispetto della segnaletica (734), la velocità (con 465 sinistri) e la guida distratta. Insieme, queste tre circostanze, fanno oltre la metà degli incidenti (il 70% circa). FA pensare, invece, il dato dei 9 morti in incidenti dovuti a circostanze non precisate.

Il dato dei veicoli coinvolti nei sinistri è la gioia, invece, dei carrozzieri. Sono in tutto 5619 i mezzi rimasti coinvolti nel 2009 dei quali 4000 automobili (che hanno provocato 16 morti) e 539 motocicli (15 morti). Si registra un aumento del rischio di morte del 700% tra i motociclisti rispetto agli automobilisti.

L’Aci ha anche preso in considerazione il sesso e l’età delle vittime nella compilazione della statistica degli incidenti automobilistici 2009. Notiamo così che nel 2009, sulle nostre strade, sono deceduti 35 uomini e 11 donne. Di questi 46 due sono minori di 18 anni mentre tra i 18 e i 29 sono 11 le vittime, 15 sono i morti tra i 30 e i 54 anni e 11 gli over 60.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore