Vespe e calabroni “si risvegliano”

Giornata di super lavoro per i vigili del fuoco di Varese: oltre venti gli interventi. I volontari della Protezione civile "fuori gioco" non hanno potuto dare una mano

Oltre venti interventi per contrastare gli "attacchi" di vespe e calabroni. E’ stata una giornata di super lavoro per i vigili del fuco di Varese che hanno dovuto far fronte alle numerose richieste di soccorso giunte un po’ da tutta la provincia. Il motivo di tanta mobilitazione? Primo: il caldo di oggi ha risvegliato gli "imenotteri", secondo la Protezione Civile è "fuori gioco". L’atto vandalico che ha causato l’incendio dei mezzi custoditi alla Schiaranna, ha provocato il primo, vero disagio per i cittadini del Varesotto: i vigili del fuoco e i volontari della Protezione civile si dividevano le chiamate di questo tipo; adesso, e ancora non si sa per quanto, non è così e tutto il lavoro ricade sui pompieri.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Agosto 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.