L’Anpi presenta il libro su Varese, Garibaldi e Urban

Giovedì sera in Sala Impero la presentazione del volume edito dall'associazione partigiani per celebrare il 150° dell'Unità d'Italia ricordando la battaglia di Varese del 1859

L’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia sezione di Gallarate, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Gallarate, nell’ambito delle Celebrazioni per la ricorrenza del 150° dell’Unità d’Italia ed in concerto con il Comitato Cittadino Gallaratese per il 150° dell’Unità d’Italia, organizza la presentazione del volume "Varese. Garibaldi e Urban nel 1859", scritto dal sacerdote Giuseppe Della Valle, testimone della battaglia.
L’incontro si terrà nella Sala Impero, adiacente p.za Risorgimento, giovedì 17 novembre 2011, alle ore 21. Il volume sarà presentato dal prof. Enzo Laforgia con l’introduzione del presidente dell’Anpi provinciale Varese Angelo Chiesa.

Esiste, tra il primo Risorgimento italiano e la Resistenza, un nesso ideale che è costituito dalla generosa partecipazione popolare ai Principali moti patriottici ed unitari del nostro Paese. Anche se la storiografia “ufficiale” italiana ha sempre cercato di ridurre la partecipazione popolare al primo Risorgimento ad un fatto episodico, tendendo ad accentrare l’interesse sull’abilità diplomatica di alcuni statisti, numerosi sono i documenti che ci consentono di rintracciare e ricostruire il valore della partecipazione popolare al moto risorgimentale. Uno di questi documenti è indubbiamente la “memoria” del sacerdote Giuseppe Della Valle, che viene adesso ristampata per iniziativa del Comitato Provinciale di Varese dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia: la stessa fonte da cui la memoria proviene testimonia dell’entusiasmo e dell’ardore con i quali i diversi strati sociali contribuirono anche nelle nostre località alla campagna garibaldina del ’59. L’A.N.P.I. Provinciale di Varese, nel presentare ai lettori questa preziosa ristampa di un testo oggi introvabile, tende a sottolineare il valore storico che esso assume nel contesto delle manifestazioni celebrative del 150° dell’Unità d’Italia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 novembre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore