Il Varese prova a “eliminare” il Cittadella dalla corsa playoff

A un mese e mezzo di distanza dalla gara contro l'Atalanta, i biancorossi tornano a giocare in casa e ospitano a Ponte Tresa (ore 15) i veneti, diretti concorrenti

La Primavera del Varese torna a giocare di fronte ai suoi tifosi a un mese e mezzo di distanza dall’ultima volta (14 gennaio, 1-0 all’Atalanta): i biancorossi ospiteranno domani, sabato 3 marzo, a Ponte Tresa, il Cittadella (fischio d’inizio ore 15). La gara contro i veneti è di fondamentale importanza per diversi motivi. Innanzitutto in termini di classifica, considerando che gli avversari hanno scavalcato il Bologna e sono quindi ora sesti (a – 6 dal Varese quinto): come ricordato settimana scorsa, per giocarsi le chance di essere nel gruppo che accede (direttamente o tramite playoff) alle finali Scudetto bisogna occupare uno dei primi cinque posti della classifica (valutando i tre gironi, le prime e le seconde classificate entrano direttamente, le terze, le quarte e le due migliori quinte vanno ai playoff); ideale quindi battere anche il Cittadella in modo da non doversi guardare alle spalle con preoccupazione.
La sfida è importante anche dal punto di vista psicologico, visto che mercoledì 7 marzo verrà recuperata la partita contro l’Inter (ore 14.30 a Gavirate), attualmente terza con tre punti di vantaggio sui biancorossi. A questi due elementi va poi aggiunta anche la voglia del tecnico Paolo Tomasoni di vedere i suoi ragazzi confermare la prestazione di Bologna: «Mi aspetto una prova in linea con quella di settimana scorsa, se possibile ancora migliore. La partita contro il Cittadella conta molto, ci vuole la giusta carica e aggressività». Per la sfida di domani il tecnico biancorosso recupera capitan Samba, che ha scontato contro il Bologna la squalifica rimediata a Verona contro il Chievo, ma dovrà fare a meno di Qaqi, fermato da una piccola contrattura.

Campionato PrimaveraLa situazione nei tre gironi

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 02 Marzo 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.