In piazza contro la vivisezione (e non solo)

Il neonato comitato "Contro la Vivisezione...anche Varese" scende in piazza per raccogliere le firme contro questa pratica e abolirla in tutta Europa. "Vogliamo anche sensibilizzare verso altre tematiche",

Per fermare la vivisezione in tutta europa servono 1 milione di firme entro giugno 2013 e, con un gazebo in piazza Repubblica, anche il neonato gruppo "Contro la Vivisezione…anche Varese" vuole dare il proprio contributo. «Abbiamo già raccolto circa 200 firme per abolire la direttiva europea 2010/63 -spiega Frasconi Samantha, una delle attiviste del movimento- e Varese sta rispondendo in un modo che non ci aspettavamo». Sono infatti in molti a «fermarsi, parlare con noi, chiedere informazioni e prendere qualche volantino» e tutto questo «anche se siamo in una zona non troppo frequentata». 
Ma sul tavolo del movimento non ci sono solo i moduli per la raccolta di firme. «Vogliamo sensibilizzare anche verso altri temi legati al mondo degli animali -continua la giovane ragazza- come ad esempio la cultura vegetariana, la diffusione dei prodotti cosmetici non testati sugli animali o, ancora, la lotta contro le pellicce».
E per i prossimi mesi le idee sono già molte. «Vorremmo fare qualcosa di più concreto» annuncia Samantha puntando gli occhi verso «le due industrie della provincia che producono attrezzature per la vivisezione» o ancora «quanto avviene nei laboratori dell’Università dell’Insubria».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.