Perché Mirtillo non trova casa?

L'appello di un'associazione animalista affinché un cane venga adottato, anche a distanza

mirtillo cane"Ci sono cani che inspiegabilmente non trovano casa e Mirtillo é uno di questi". Incomincia così il messaggio di aiuto di un’associazione ambientalista di Segrate che si occupa di aiutare gli animali abbandonati.
"Il nostro mirtillo é un bellissimo cagnolino di taglia media nero e bianco,  un accenno di molossetto di 6 anni, bello, agile, scattante, simpatico e giocherellone. Perché non riuscamo a trovargli una casa? – si chiedono dalla Lega Nazionale per la difesa del cane – . Perchè questa punizione da quando era cucciolotto? Mirtillo é dolce con le persone, non ama molto i suoi simili maschi, gli piace tanto giocare, correre, é un vero atleta tutto muscoli; é allegro e festoso.
A chi lo adotterà per la vita Mirtillo regalerà tanta allegria e gratitudine.
E’ prigioniero senza colpa da troppi anni, non lasciamo che la sua vitalità si spenga in un box".
Mirtillo è adottabile anche a distanza. Si trova  presso il rifugio della Lega Nazionale per la difesa del cane  Via Redecesio 5 / a – Segrate (Mi) 
tel. 02 21 37 864 cell 334 8585297

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.