Centinaio: “Anche Legnano al tavolo Ikea”

La richiesta del primo cittadino è stata inoltrata ai due comuni che ospiteranno il nuovo centro commerciale e a Regione Lombardia: "Siamo coinvolti direttamente"

Il sindaco di Legnano Alberto Centinaio ha inoltrato una formale richiesta di adesione al Comitato per l’accordo di programma finalizzato alla realizzazione di interventi di tipo infrastrutturale e insediativo a carattere commerciale (Ikea) nei Comuni di Cerro Maggiore e Rescaldina. L’istanza è stata inoltrata ai due Comuni e alla Regione Lombardia (Unità Organizzativa Programmazione) con questa motivazione: “in quanto soggetto portatore di interessi concreti ed attuali a ricercare intese rispetto agli obiettivi dell’accordo”.
In particolare, Legnano chiede di essere rappresentato non solo in sede di Conferenza dei servizi per il rilascio dell’autorizzazione commerciale, ma anche in sede di Comitato dei rappresentati dell’accordo di programma e di segreteria tecnica.

Le ricadute sul territorio legnanese dell’annunciato centro commerciale Ikea è da tempo oggetto di particolare attenzione da parte dell’Amministrazione comunale e nei mesi scorsi si sono svolti già alcuni incontri con le parti interessate. E’ infatti diffusa la preoccupazione per il fatto che l’intervento proposto insiste su aree limitrofe al territorio di Legnano. Sulla base delle informazioni in possesso, è prevista la realizzazione di una grande struttura di vendita non alimentare destinata ad articoli per l’arredamento e complementi nonché alcune opere infrastrutturali di completamento e adeguamento della viabilità di interesse regionale.
Il Comune di Legnano ritiene che il carico urbanistico e veicolare indotto dall’insediamento di un polo commerciale in tale sito possa avere effetti diretti e indotti sul territorio legnanese e soprattutto sul sistema della mobilità di attraversamento. I contenuti del PGTU adottato dal Comune di Legnano già evidenziano criticità di traffico esistente nella zona Oltre Sempione, quadrante urbano che verrà maggiormente interessato dalle temute ricadute negative.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.