Dilettanti, fine delle feste con diverse novità

Verbano e Caronnese sono ripartite con una sconfitta. In Eccellenza la capolista SolbiaSommese riparte da Magnoni. Sopresa in Prima: l'Olgiate Olona (secondo in classifica) ha silurato Bongiorni

L’anno nuovo non è iniziato nel migliore dei modi per le due varesine della Serie D. Verbano e Caronnese hanno perso i primi incontri ufficiali nel giorno dell’Epifania non riuscendo a sfruttare il fattore campo. I campionati di Eccellenza e Promozione ripartiranno tra qualche settimana, ma anche a palla ferma non mancano le sorprese.
 
SERIE D – Il Verbano, anche con il cambio di tecnico, non riesce ad ingranare la marcia. Contro il Santhià, squadra ben attrezzata e seconda in classifica nel girone A, gli uomini di Albino non sono riusciti a portare a casa un risultato positivo e rimangono ancorati ai bassifondi della graduatoria con 13 punti. Il mercato di gennaio ha portato a Besozzo diversi nomi nuovi e la squadra dovrà trovare le giuste misure con gli arrivi, su tutti, di Chiodini, giovane dalle belle speranze di proprietà Pro Patria, e da Espinal che dovrà garantire il salto di qualità alla formazione rossonera. Anche nella zona arretrata c’è stato un nuovo tesseramento, con l’arrivo del portiere Matteo Andreoletti (nella foto), lo scorso anno autore alla Pro Patria di una stagione da titolare, già schierato tra i pali contro il Santhià.
La Caronnese sembra invece aver perso lo smalto di inizio stagione e, dopo la sconfitta contro il MapelloBonate più sfortunata che meritata, i ragazzi di mister Cotta si ritrovano a sei punti di distacco dal Pontisola primo in classifica. Anche a Caronno Pertusella non mancano le facce nuove, ma ora il tecnico rossoblu dovrà essere bravo ad integrare i neo acquisti nello schema di gioco collaudato di inizio campionato.


ECCELLENZA – Poche le novità per le squadre varesine di Eccellenza, che stanno disputando alcune partite amichevoli per ritrovare il ritmo dopo la sosta natalizia. Il botto di mercato lo ha messo a segno la SolbiaSommese, con il tesseramento del gaucho Magnoni (nella foto), che cecherà di dare il suo apporto in zona gol per permettere ai nerazzurri di raggiungere la promozione diretta in serie D mantenendo la testa della classifica. La Sestese vuole confermarsi in alto, magari rosicchiando qualche punto alle due di testa, SolbiaSommese e Inveruno; anche la Vergiatese vorrebbe fare il salto di qualità agganciando la zona playoff, non troppo distante, mentre Marnate e Cassano continueranno a lottare per raggiungere quanto prima la quota salvezza. Il campionato riprenderà il 20 gennaio. 
 
PROMOZIONE Il Legnano ormai sembra fare corsa a sé, con un  margine di 10 punti sulla seconda, il Cistellum, che però ha una gara da recuperare. Insubria, Gavirate (nella foto bomber Marsich), Olimpia e Leggiuno sono nel giro di pochi punti e lotteranno per la zona playoff, mentre la Gallaratese, un passo indietro, continua a non vivere un momento societario tranquillo. Scendendo lungo la graduatoria troviamo Uboldese e Cairate che sperano di salvarsi quanto prima e tutto sommato la posizione odierna in classifica permette loro di stare abbastanza tranquille. Nella lotta per non retrocedere invece sono coinvolte Cas Sacconago e Morazzone, che non hanno passato un girone di andata molto positivo e dovranno ora stringere i ranghi per provare a risalire. 
 
PRIMA CATEGORIA – La news principale di questo periodo natalizio riguarda l’Olgiate Olona che, nonostante la buona posizione di classifica – secondo posto alle spalle solo della lanciata Varesina – ha deciso di esonerare il tecnico ed ex bandiera del Varese Lele Bongiorni (nella foto da www.acolgiateolona.it), affidando la squadra a Massimo Grassi. Così facendo la società olgiatese spera di accorciare il gap dalla testa della classifica, distante quattro punti. Una decisione che indubbiamente fa scalpore nell’ambiente calcistico, visto il curriculum dell’esonerato e la situazione di classifica della squadra.
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.