Il Politecnico in Comune: tre giorni di lavoro aperti alla città

Quasi 70 studenti, coadiuvati da uno staff di 3 docenti e 10 tutor, si concentreranno sulle ipotesi di trasformazione urbana del paese

Da venerdì 18 a domenica 20 gennaio la nuova ala del comune di Caronno Pertusella ospiterà il seminario intensivo di progettazione urbanistica del Politecnico di Milano. 68 studenti, coadiuvati da uno staff di 3 docenti e 10 tutor, si concentreranno sulle ipotesi di trasformazione urbana del paese.
L’Assessore all’Urbanistica Ilaria Nava, insieme alla Professoressa Montedoro, titolare del laboratorio, presieder i lavori i cui prodotti -tavole, modellini, analisi- saranno a disposizione dei cittadini curiosi ai quali sarà aperta la sessione di lavoro.

«La scelta di lavorare tutti insieme, nella fase finale del progetto, sul nostro territorio e coinvolgendo la cittadinanza,  entusiasmante.  per confrontarci sulle analisi e sui progetti che abbiamo pensato di costruire uno spazio di lavoro condiviso, proprio nella nuova ala del palazzo comunale. Invito tutti i cittadini a venire ad ascoltare, curiosare e parlare con gli studenti e i professori – afferma l’Assessore Nava -. Sarà un’esperienza di crescita per tutti noi, per conoscere sempre pi la citt in cui viviamo. I lavori dei ragazzi analizzano Caronno Pertusella in maniera scientifica, ironica, fantasiosa, e sono sicura che anche attraverso di essi potremo immaginare il futuro del nostro paese. Il seminario segna la tappa intermedia di un’esperienza avviata nell’ottobre 2012 e che si concluder nel marzo prossimo. Gli esiti finali raccoglieranno le esplorazioni progettuali e verranno presentati al pubblico con una mostra».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.