Mercato: Miceli verso il Valle d’Aosta

Nessun movimento di rilievo in casa Varese, smentita la voce Paolucci. Il giovane difensore richiesto dalla squadra di Carbone

Dopo l’acquisto – in prestito – del giovane Luca Scapuzzi, poliedrico talento milanese (può giocare esterno, trequartista o seconda punta) prelevato dal Manchester City, il Varese rimane alla finestra in questa prima fase del calciomercato invernale.
Parlando dei biancorossi, era stato lasciato trapelare il nome di Michele Paolucci, attaccante 26enne fino a qui in forza al Siena in Serie A. Un’ipotesi questa sostanzialmente smentita da Mauro Milanese, il ds del Varese impegnato in questi giorni sul doppio fronte del mercato e del ritiro romano della squadra di Castori. «Paolucci dovrebbe essere in uscita da Siena e per questo viene accostato di volta in volta a qualche squadra, noi compresi, ma nella realtà non lo abbiamo trattato».
È invece in dirittura d’arrivo una cessione, la prima della sessione di gennaio per il Varese: il giovane difensore Mirko Miceli pare destinato al Valle d’Aosta, squadra attualmente guidata dall’ex tecnico biancorosso Benito Carbone che milita a centroclassifica nel girone A di Seconda Divisione (lo stesso della Pro Patria). Le parti sono vicinissime all’accordo che dovrebbe essere formalizzato lunedì, come conferma lo stesso Milanese.
A Roma intanto, il Varese sta lavorando a ranghi completi: Castori ha di nuovo a disposizione anche quei giocatori (Neto, l’affaticato Martinetti e il febbricitante Lazaar) che avevano dovuto saltare una seduta sui campi del Mancini Park Hotel, la struttura della capitale scelta per il ritiro invernale biancorosso.

LO SPECIALEI movimenti del mercato invernale biancorosso

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.