Pozzi: “Sul bengalese rapinato troppa propaganda”

Le considerazioni del consigliere comunale Giorgio Pozzi sull'azione del "Caffè solidale" messa in campo da Fabio Paticella per raccogliere la somma di cui era stato rapinato un mendicante

Desidero fare alcune mie modeste considerazioni sul caso del bengalese rapinato in Saronno qualche tempo fa. Sulla stampa locale in questi ultimi giorni sono apparsi molti articoli, una decina, sul mortificante tema dello sventurato bengalese rapinato. È stata una azione disgustosa e da bollare senza mezzi termini. Mi fa quindi molto piacere che ci sia stata una bella azione di solidarietà, ma giornalmente e per 365 giorni all’anno numerose Associazioni sociali ed umanitarie saronnese e decine e decine di Volontari di Saronno operano per dare una mano a tante situazioni difficili sia in città che in altri Paesi, destinando anche somme elevate di denaro.
Sono organizzazioni o persone che lavorano spesso nell’anonimato o faticando a far apparire sui media le proprie iniziative umanitarie o le proprie campagne di raccolte fondi. Per non parlare nello specifico di quell’amico che sta vivendo da anni proprio in Bangladesh per cercare di dare il suo apporto “a monte” alla soluzione dei problemi economici e sociali di questa bella nazione asiatica.
In questo caso invece la notizia è apparsa in vari comunicati (e sembra anche nella TV nazionale) e soprattutto si è enfatizzato che in riferimento era l’ “Eni Caffè” ed il suo titolare, politico locale. Mi si perdoni, magari mi sbaglierà, ma ho proprio avuto la sensazione che ci sia stata una buona dose di propaganda, che forse poteva essere contenuta.
O è sempre colpa della stampa? Mi auguro che questa generosità dei saronnesi, più volte manifestatasi e per diverse necessità, possa continuare a dare i suoi frutti anche per tutto il 3013. E’ il mio auspicio in un momento particolarmente difficile per chi ha più bisogno. Buon 2013 di solidarietà. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.