“Sospendere il progetto per la chiusura del passaggio a livello”

Appello alla collaborazione di tutte le forze politiche da parte del consigliere di Movimento Prealpino, Franco Accordino: “Troviamo una viabilità alternativa più adatta alla comunità di Abbiate”

«Uniamo le forze e opponiamoci al progetto delle Ferrovie Nord sulla chiusura del passaggio a livello di Abbiate». È l’appello che lancia Franco Accordino, consigliere comunale di Movimento Prealpino, che non si riferisce alla chiusura delle barriere ma alla viabilità alternativa prevista dall’accordo tra Ferrovie e Regione e che di fatto taglierebbe in due la frazione di Tradate. Progetto che Ferrovie Nord ha già annunciato essere in fase di appalto dei lavori.

 

«Ho già espresso la mia posizione in commissione territorio – spiega Accordino -: come amministrazione non dobbiamo accettare passivamente quanto deciso da Ferrovie, ma dobbiamo costringere le stesse a sederei intorno al tavolo con noi per studiare delle alternative, soprattutto viabilistiche, più accettabili per la comunità. Finche non si trova l’accordo farei un ricorso-sospensiva (ma i dettagli sono materia da avvocati) e non farei chiudere il passaggio a livello».

 

«Ho già proposto ufficialmente in commissione questa strada – prosegue Accordino -. Almeno sul "sederci intorno al tavolo" devo dare atto all’assessore Bernardoni una certa disponibilità anche perché su questo argomento ha ammesso che prima abbiamo sbagliato tutti. Ora è il caso che tutti compatti troviamo soluzioni. Non temo la perdita del finanziamento perché non è collegato ad una tempistica ma ad un progetto, quindi rimandabile. Inoltre sottolineo che Ferrovie Nord aveva sempre detto che non avrebbero mai chiuso il passaggio a livello prima di trovare la soluzione alternativa condivisa». 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.