Udc: “Siamo noi la vera novità politica”

Presentata la squadra dei candidati alle politiche e alle regionali. Certa l'elezione al Senato per Campiotti e Callegari è sicuro che il partito prenderà anche un consigliere regionale

La notizia vera arriva alla fine, quando Stefano Callegari, segretario provinciale del partito, chiude la conferenza stampa dicendo che “l’Udc porterà sicuramente un consigliere in Regione”.

Gli esponenti varesini del partito di Casini presentano con orgoglio la propria squadra di candidati. “Questo – sostiene Callegari – è l’unico schieramento nuovo che vuole andare oltre le elezioni con un progetto europeo. Lo facciamo con Albertini in Lombardia e con Monti a livello nazionale. Avremo un senatore perché Christian Campiotti è quinto posto in lista. Gli schieramenti del centro sinistra e centro destra sono una vera delusioni perché riprongono quanto già abbiamo visto in passato. Noi con Monti siamo la vera novità”. 
Nelle scelte operate c’è anche la mano di uno dei “padri” dell’Udc, Graziano
Maffioli che è attualmente è il presidente provinciale del partito”.
Christian Campiotti ha aperto gli interventi dei candidati. “In questi giorni sto girando tutte le province lombarde. Al Senato abbiamo una lista unica mentre alla Camera ci presentiamo in tre con Monti premier insieme alla civica di Monti e a Fli. Questo è un buon periodo per ascoltare i bisogni e le idee dei cittadini partendo dalle persone che hanno maggiori difficoltà sociali ed economiche. L’altro punto del nostro programma è quello delle piccole imprese”. 
La lista dell’Udc per le regionali, “oltre a Stefano Callegari – dice Campiotti – vede la presenza di nostri uomini e donne di punta”.
Giovanna Beretta, medico, primario az ospedaliera di Busto e ora Niguarda. “Credo nel rinnovamento della classe politica e comprendo lo scetticismo dei cittadini, ma penso che questo si possa superare grazie ai valori profondi che mette in campo un partito come il nostro”.
Paolo Sartorio: “In un clima di totale disgusto per i tanti problemi legati alla politica ho avuto qualche dubbio. Poi ho scelto di candidarmi proprio per dare una risposta anche a questi disagi. Credo nella qualità della buona amministrazione così come ho vissuto nelle mie esperienze dirette”.
Alessandra Miglio, assessore a Luino. “Mi interessa il tema del paesaggio e della sua sostenibilità. Questo può portare a un buono sviluppo”.
Giovanni Iannazzo: “Mi sono occupato di questioni sociali. Ho accettato di candidarmi con grande convinzione per spendermi non solo per la campagna elettorale, ma per un progetto politico e amministrativo. Due anime della regione: quella produttiva e quella sociale devono viaggiare insieme e con fatti concreti”.
Massimo Oldrini: “Sono un diacono permanente, e per presentarmi come candidato ho avuto il via libera dal vescovo. Ho scelto per poter dare un contributo legato a ciò che
sono nella vita. Sono un insegnante e vedo quanto sia importante la famiglia che è un punto focale del mio programma. L’altro punto è quello del rapporto tra la scuola e il mondo del lavoro”.
A chiudere le candidature c’è Rossana Garlaschi, attuale assessore ai servizi alla persona nel comune di Ferno.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.