Due giovani denunciati per imbrattamento

Nelle abitazioni dei ragazzi trovati anche alcuni gradi delle divise delle forze dell’ordine e una maschera antigas

gradi polizia fotoNei giorni scorsi, al termine di indagini condotte dalla digos in collaborazione con la polizia locale di Varese, sono stati eseguiti due decreti di perquisizione emessi dalla procura della repubblica di Varese nei confronti di due giovani, una ventenne ed un trentenne, cittadini italiani, residenti nella provincia di Varese, con precedenti di polizia, ritenuti responsabili del danneggiamento di alcuni bancomat nonché dell’imbrattamento dei muri del centro cittadino con scritte contro gli impianti di videosorveglianza.
Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Sara Arduini, erano scaturite dalla comparsa di numerose scritte vergate con vernice spray nel centro della città, nonché dal concomitante danneggiamento, sempre con vernice, di alcuni bancomat.
Sin da una prima analisi è stato chiaro agli investigatori che gli atti vandalici erano da ricondurre ad una vera e propria campagna a livello nazionale contro gli impianti di videosorveglianza, condotta in provincia da alcuni gruppi aderenti all’area antagonista.
Le indagini, pertanto, si sono subito orientate in una precisa direzione: i riscontri acquisiti, unitamente all’esame delle immagini dei circuiti di videosorveglianza, hanno consentito di identificare i due.
Durante le perquisizioni, oltre a materiale propagandistico riconducibile alla campagna anti videosorveglianza sono stati rinvenuti e sequestrati alcuni gradi della polizia di stato e dell’arma dei carabinieri e una maschera antigas con relativo filtro.
Al termine degli accertamenti i due ragazzi sono stati denunciati per danneggiamento, imbrattamento e possesso di segni distintivi in uso a corpi di polizia.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Febbraio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.