Incontro sulla sordità in Villa Truffini

Appuntamento il 28 ottobre organizzato dal Rotary Club cittadino. Interverrà Alessandra Galli, medico chirurgo, specialista in otorinolaringoiatra, audiologia e foniatria

Il prossimo lunedì 28 Ottobre, a Tradate, Villa Truffini ad ore 21.00, si terrà una conferenza organizzata dal Rotary Club di Tradate in collaborazione con il Rotaract e con il patrocinio del Comune di Tradate. Titolo della serata: " Bambini e Sordità. Riconoscere. Affrontare. Risolvere" La dottoressa Alessandra Galli, medico chirurgo, specialista in otorinolaringoiatra, audiologia e foniatria, presso l’Ospedale di Circolo di Varese partirà dalla spiegazione fisica di cosa è un suono, per spiegare come funziona l’udito e quanto questa funzione sia cruciale per lo sviluppo della mente, per l’apprendimento e per la qualità della vita.
Quanto sono gravi le conseguenze della sordità, da lieve a grave a profonda, in particolare nella fascia di età più delicata, cioè nell’infanzia. E quanto sia fondamentale accorgersi per tempo e arrivare a una diagnosi corretta. Analizzerà le soluzioni che la tecnologia di oggi ci mette a disposizione per poter dire che la sordità è una malattia "vinta", dalle protesi acustiche digitali all’impianto cocleare, a patto che non si perda tempo prezioso. Grazie alla scuola del dr Sandro Burdo, Varese è meta di viaggi della speranza per le famiglie di bambini sordi da tutti Italia, che vi si trasferiscono per mesi e anni. E’ quindi giusto che chi ha la fortuna di vivere nella nostra zona abbia accesso alla realtà dell’Audiologia dell’Ospedale di Varese.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.