Mastini con Ilic contro la capolista

Domenica 27 (ore 19,30) al PalAlbani arriva l'Adige Trento. Tra i gialloneri esordio per il difensore; assente per squalifica Senigagliesi. Il presidente Quilici: «Non partiamo battuti»

Secondo impegno casalingo consecutivo per la Suisse Gas Varese che sul ghiaccio di via Albani attende l’arrivo dell’Adige Trento in quello che potrebbe essere definito il big match della quarta giornata del torneo nazionale di Serie B. I trentini sono infatti a punteggio pieno dopo tre giornate insieme all’Ora e all’Alleghe mentre i Mastini seguono a ruota (due vittorie, una sconfitta) al pari di Pergine e Feltre. L’Adige è stata fino a qui trascinata dalla coppia Ambach-Ciresa (10 e 8 punti rispettivamente) e arriveranno a Varese con l’intenzione di rimanere imbattuti.
«Partita molto impegnativa, senza alcun dubbio, perché il Trento è formazione molto forte – spiega il presidente giallonero Davide Quilici – ma noi scenderemo in pista tranquilli, senza assolutamente pensare che partiamo battuti». La Suisse Gas conta anche sul fattore casa – si gioca domenica alle 19,30 – e sull’innesto finalmente ufficiale di Stefan Ilic, difensore serbo di sicuro valore e figlio del tecnico dei Mastini. La solita burocrazia federale ha tenuto in attesa il giocatore per oltre due settimane ma proprio oggi (venerdì 25) al termine di una settimana piuttosto tesa, è arrivato il nullaosta per poterlo schierare. Papà Nenad avrà a disposizione così la squadra al completo con l’eccezione di Fabio Senigagliesi, squalificato dopo la partita con il Val di Sole per una frase irriguardosa agli arbitri che gli avevano comminato una penalità di 10′. Un pugno duro che la Federazione aveva preannunciato e che sta mantenendo in queste prime fasi del campionato, tanto che il varesino non è il primo giocatore a incappare nello stop per questo motivo. Rientra invece nei ranghi capitan Andreoni, che in settimana ha saltato qualche allenamento ma che sarà regolarmente a disposizione.
Ancora da decidere invece se da Milano arriveranno rinforzi; intanto però va segnalata la presenza di Piccinelli con la maglia dei rossoblu – di cui Varese è il farm team ufficiale – in occasione nella partita di Coppa Italia contro il Valpe. Sempre riguardo l’accordo tra le due grandi società dell’hockey lombardo, è interessante sottolineare la convocazione di tre giovani Mastini – Nicolò Sorrentino, Matteo Viavattene e Jules Bhertè – per disputare il torneo Under 15 organizzato dalla KHL (Kontinental Hockey League) questo fine settimana a Vienna.

Classifica: Ora, Trento, Alleghe 6; VARESE, Pergine, Feltre 4; Bozen, Chiavenna, Bolzano Jr 2; Val Venosta, Como, Val di Sole 0.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.