Varese verso Castellammare con il rebus difesa

Complici le squalifiche di Rea (tre giornate) e Blasi e l'infortunio di Trevisan, mister Sottili dovrà valutare bene come schierare la squadra per l'incontro di sabato 5 aprile

La sconfitta interna di sabato scorso contro il Palermo, non ha lasciato i biancorossi solamente a secco di punti, ma le squalifiche per espulsione di Rea (fermato per tre turni) e Blasi, obbligheranno mister Stefano Sottili a un bel rebus per la difesa, complice anche l’infortunio di Trevisan. 
Un’ipotesi potrebbe essere l’arretramento di Corti sulla linea difensiva, ma senza anche Blasi il centrocampo sarebbe privo di un elemento di esperienza. Le altre alternative per il pacchetto difensivo potrebbero dare un’occasione a uno tra Ricci, che in questa stagione non ha mai inciso quando chiamato in causa, e Spendlhofer, che invece ha giocato in sole tre occasioni, due delle quali da titolare. La buona notizia per il tecnico biancorosso sarà il rientro di Neto Pereira, che sembra aver lasciato alle spalle il problema muscolare ed è pronto a fare coppia davanti con Pavoletti, che contro i rosanero è tornato al gol dopo più di due mesi.
Neto e compagni si alleneranno a Varese fino a venerdì mattina, sosterranno la rifinitura allo stadio "Franco Ossola" e partiranno solo nel pomeriggio per la Campania.
Per le vespe stabiesi sarà assente il difensore varesino Matteo Contini, che ha incassato l’ottava ammonizione in campionato ed è stato fermato per un turno dal giudice sportivo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Aprile 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.