Autunno dolce, ma la pacchia è finita

Da mercoledì abbassamento delle temperature e perturbazioni in arrivo, assieme alle prime nebbie

nebbia foto grandeNotti fredde, ma giornate calde, e col sole per giunta. Una pacchia, insomma: ci si salva col plaid sulle ginocchia la sera, ma di giorno a spasso in camicia e giacca ancora estiva si sta bene: 25 gradi. Ma quella che per tutti è una piccola estate e per molti indubbiamente una pacchia che fa ritardare l’accensione dei caloriferi (di solito fissata a ottobre inoltrato, “tra il 15 ottobre ed il 15 aprile e per una durata giornaliera non superiore a 14 ore”, recita la legge) sta per finire.
Secondo il Centro Geofisico Prealpino, infatti “il promontorio di alta pressione sull’Europa si indebolisce gradualmente, ma ancora per oggi e domani manterrà bel tempo sulla regione padano-alpina. Mercoledì correnti di aria più umida da SW faranno transitare sul Nord Italia una veloce perturbazione con qualche pioggia”.
In pratica domani, martedì 30 settembre, sarà l’ultimo giorno di bel tempo perché la pioggia arriverà mercoledì: “Molto nuvoloso o coperto, piogge sparse e intermittenti. Più fresco”, dicono dall’Osservatorio. Nel prosieguo della settimana non sarà una tragedia: con nuvolosità irregolare sui rilievi e permanenza della foschia anche per la giornata di venerdì. Un clima che farà arrivare anche sulle Prealpi le prime nebbie, e che ci farà tirar fuori dagli armadi spolverini e giacche invernali: le temperature massime non supereranno di molto i 20 gradi, mentre al mattino ci attesteremo attorno ai 12.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.