“I Love Francesco” parte da Varese il best seller religioso

Il libro è tra i più venduti dalla grande casa editrice religiosa EllediCi, ed è stato presentato al Salone del LIbro di Torino il libro con 145 vignette realizzate da Roberto Benotti, romano di nascita ma “naturalizzato” varesino

Galeotte sono state le suore salesiane, che hanno apprezzato e poi condiviso in massa – a colpi di fotocopie – quella che sarebbe la “raccolta di vignette garbatamente umoristiche, lievi e profonde nello stesso tempo, su Papa Francesco: ideale per un piccolo regalo in ogni occasione” diventato il libro più venduto delle edizioni Elledici.

E’ nato così, “I Love Francesco”, 145 vignette realizzate da Roberto Benotti, romano di nascita ma “naturalizzato” varesino per amore. Belotti, che qui vive da 20 anni con la moglie e i due figli (Letizia 15 anni e Andrea di 13) gestisce il centro diurno della fondazione Molina e le vignette le ha sempre realizzate solo per hobby: «Disegno vignette da quando avevo 15 anni – spiega –  ma di solito lo faccio per gli amici, o per realizzare bigliettini personalizzati. Poi ho cominciato, due anni fa, a disegnare vignette di attualità e politica per il sito con cui ancora ora collaboro, il quotidiano Italiapost.info. Ho cominciato a disegnare vignette “a tema” da quando Papa Benedetto si è dimesso, poi non ho più smesso».

La verità, è che quelle vignette “papali”, spiritose ma molto garbate, hanno preso una vita propria: «Uno giorno ho messo insieme quelle che avevo e le ho regalate alla zia di mia moglie, che è una suora salesiana. Lei si è divertita tanto che ha cominciato a stampare copie di quel “mucchietto” che le avevo dato: in poche settimane avevano una copia delle mie vignette suore salesiane in mezza Italia. Finchè la stessa zia mi ha detto “Ti spiace se ne mando una copia anche al direttore delle edizioni elledici?” Io ovviamente ho acconsentito, senza nemmeno pensare che gli sarebbero mai interessate. E invece, pochi giorni dopo mi ha telefonato».
La ElleDiCi, casa editrice dei salesiani, è una delle aziende leader in Italia nell’editoria religiosa. E il libro, a luglio, era già il più venduto del catalogo, dopo essere stato presentato all’ultima fiera del libro di Torino. «E’ stata una esperienza straordinaria, quella della fiera del Libro. Tra le altre cose ho potuto far vedere al cardinale Pietro Parolin (nuovo Segretario di Stato del Vaticano, che ha sostituito il cardinal Sodano, ndr) la vignetta che lo riguardava. Beccandomi da lui del “birichino”». Il risultato di questa prima uscita è stato non solo lo straordinario record di vendite, ma anche la pubblicazione di una edizione in un altra lingua, il portoghese.

Ad ottobre, più precisamente il 4, il libro verrà presentato per la prima volta a Varese, presso l’istituto dei Salesiani: «E’ arrivato il momento di presentarmi ai miei concittadini – spiega – Il mio scopo finale però è di letteralmente “mettermi in vetrina”: per questo sono già in parola per un secondo evento con la libreria del Corso, ma è rimandato agli inizi del 2015».

Intanto, Benotti sarà al teatro di Varese venerdì 26, per una “performance dal vivo” dagli scopi benefici: regalerà e firmerà vignette in cambio di una donazione a sostegno della Casa Rifugio, a margine dello spettacolo su Mia Martini e contro la violenza sulle donne dal titolo “Mia cara Mimì LIVE…il volo dell’amore”. In questo caso, l’appuntamento con l’autore è dalle 19.30.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.