La violenza sulle donne si può’ prevenire

"Adesso basta" (Edizioni Boston Group) è un volume scritto dall'avvocato Armando Cecatiello e dalla psicologa Nadia Muscialini. Presentazione alla Biblioteca Gallaratese a Milano il 23 settembre alle 18.30


"Adesso basta!" è un volume dedicato alla prevenzione della violenza sulle donne, scritto dall’avvocato Armando Cecatiello e dalla psicologa Nadia Muscialini. Gli autori sono da anni impegnati a favore delle donne maltrattate e nella prevenzione e nella lotta alla violenza di genere, anche attraverso le attività del Centro Soccorso Rosa e con il progetto "Di pari passo", realizzato insieme a Fare x Bene Onlus nelle scuole italiane. Il libro di Muscialini e Cecatiello, "Adesso Basta!” presenta una serie di casi di violenza di genere infine “risolti” e fornisce alle donne un prezioso supporto: non solo su come agire quando la violenza si conclama, ma anche per riconoscerne i segni prima che esploda. I proventi delle vendite di “Adesso basta!” (Edizioni Boston Group) saranno devoluti a favore di Soccorso Rosa.

Gli autori incontreranno il pubblico presso la Biblioteca Gallaratese a Milano il 23 settembre alle 18.30.
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.