Il lago è fuori, una notte di piena

Tremila metri cubi d’acqua al secondo cercano invano di buttarsi nel Ticino. Risultato: un livello di piena che sta inondando diversi paesi rivieraschi

Il lago continua a salire e la piena si attende per questa notte per questo si sono tenute due riunioni a Laveno Mombello e a Luino, alle 18 di oggi, 12 novembre dove ha partecipato anche il prefetto di Varese.
Nella parte sud il lago il lago è uscito in diverse località allagando la strada provinciale 69 a Sesto Calende e a Laveno Mombello. In tutte le altre località sono allagati i lungolaghi, diversi cantieri navali e numerosi scantinati delle case rivierasche.
Centinaia i volontari della protezione civile che sono impegnati in queste ore nelle zone più colpite. A Laveno Mombello si è allagata la via Labiena, anche nella parte utilizzata per bypassare la parte già a mollo: diverse le attività che hanno subito danni.
Nella zona nord la piena ha invaso la sp 69 a Porto Valtravaglia e allagamenti si segnalano anche lungo la statale 394, dovuti però ad acqua che scende dalla montagna. A Germignaga sono stati distribuiti oltre 1.000 sacchi di sabbia posizionati nelle zone vicine al Margorabbia nella zona di via Donizetti. Non vi sono evacuati, anche se è pronto uno scenario legato a questa possibilità: il fiume è comunque costantemente monitorato. Il lago sale abbastanza lentamente anche a Luino dove i vigili del fuoco hanno dovuto evacuare per via dell’ingrossamento del fiume Tresa. Anche qui protezione civile al lavoro per monitorare i livelli del bacino e prepararsi alla piena. Allagate tutte le zone costiere a nord di Luino.
Il motivo di questa piena sta nelle forti precipitazioni che si sono abbattute sul bacino idrografico del Verbano che non riesce a smaltire le acque: attorno alle 13 alla Miorina di Sesto Calende pressavano 3.000 metri cubi di acqua al secondo contro l’uscita nel Ticino di soli 1.000 metri cubi al secondo. Il disavanzo idrico ha causato l’esondazione del lago, che produrrà i suoi massimi effetti nella notte.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Novembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.