“L’applicazione Decoro Urbano può migliorare la città”

Gli attivisti del 5 Stelle chiedono di utilizzare lo strumento per le segnazioni, così da "garantire efficienza e trasparenza" alle risposte chieste all'amministrazione

Gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Gallarate promuove l’uso di DecoroUrbano, strumento informatico per agevolare la partecipazione dei cittadini: è un’applicazione già in uso a Busto Arsizio. Riceviamo e pubblichiamo il comunicato completo

Una classe politica attenta non può sottovalutare le potenzialità dello strumento informatico, anche alla luce dell’esperienza positiva-propositiva e delle petizioni più volte organizzate attraverso i social forum gallaratesi. Fino ad ora la nostra amministrazione non è riuscita a vederne i vantaggi, tra l’altro gratuiti, né a cogliere le ripercussioni positive immediate per i dipendenti degli uffici comunali e per tutti i cittadini. Vorremmo quindi fosse valutata l’opportunità di utilizzare il social network Decorourbano.org per permettere la partecipazione attiva di tutti i cittadini di Gallarate al decoro urbano della città, segnalando in modo facile e puntuale le situazioni di pericolo o degrado.
Nel dettaglio, l’applicazione è uno strumento gratuito e immediato che permette a ogni possessore di smartphone e tablet di segnalare agli uffici comunali il luogo degradato, con tanto di documentazione fotografica allegata all’indirizzo su una mappa stradale. L’opzione che dà valore aggiunto è quella di ricevere poi la comunicazione di avvenuta sistemazione. In più l’ente manutentore può mantenere traccia delle priorità anche sulla base del numero di segnalazioni ricevute, garantendo ai cittadini la trasparenza dei tempi di risposta alle segnalazioni. Molti comuni in Italia già l’adottano con risultati lusinghieri. Per chi fosse interessato questo il link: www.decorourbano.org già disponibile sul nostro sito www.gallarateinmovimento.it
Ad oggi invece le segnalazioni per strade dissestate, lampioni non funzionanti, danneggiamenti, abbandono di immondizia sul territorio e altre situazioni di degrado che pervengono quotidianamente agli uffici comunali, al comando della Polizia municipale, all’Ufficio Segnalazioni vengono gestite con modalità anacronistiche, in parte in modo informatizzato (per esempio e-mail Ufficio Tecnico: segnalazionebuche@comune.gallarate.va.it ), in parte in forma cartacea e telefonica. Ciò comporta uno spreco di risorse umane, un onere di lavoro manuale non indifferente, necessario per la ricezione e lo smistamento agli uffici di competenza, senza poter minimamente garantire efficienza e trasparenza per i cittadini.
Crediamo che i membri di un’amministrazione locale possano e debbano essere strumento dei cittadini. La politica attiva trova il suo scopo ultimo negli interventi risolutori, e ci spiace che quotidianamente il cittadino gallaratese assista alla guerra politica dei gruppi consiliari, con sterili puntigli nel tentativo di accaparrarsi il merito per la sistemazione di una strada, di un marciapiede o di una fognatura. Oltre a comprendere i problemi, si devono individuare le azioni necessarie con idonei strumenti, e possibilmente in tempi brevi. Suggeriamo a questo scopo l’adozione di Decorourbano.org con l’obbiettivo di migliorare un servizio dovuto ai cittadini, a prescindere dal rione in cui si abita e dai “luoghi” dove si è promesso qualcosa in campagna elettorale!

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Novembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.