Con la luce naturale la tua casa… è più felice!

Trovare la giusta soluzione luminosa con un perfetto equilibrio tra comfort, estetica, benessere ed efficienza energetica è la sfida dei progettisti di Gabricasa

La luce naturale proveniente dal sole e dalla volta celeste, è il materiale più effimero e meno costoso del progetto architettonico, capace di creare all’interno della casa atmosfere magiche e molto vive.

La luce è molto importante non solo per la qualità dell’abitare, ma anche per la nostra salute.
Gli studi condotti negli Stati Uniti dal dottor Norman E.Rosenthal hanno contribuito in modo decisivo a provare che la luce naturale è fondamentale affinché l’organismo possa realizzare i suoi processi biologici naturali e che la sua carenza può essere  associata a problemi di salute.  I risultati della ricerca hanno permesso a Rosenthal di definire il disturbo affettivo stagionale, denominato SAD, un tipo depressione associato proprio  alla mancanza di luce, tipico dell’inverno dei paesi del Nord.
Qui la “fame di luce” è associata a sintomi come mancanza di energia, affaticamento, cambi d’umore, eccesso di appetito, mancanza di concentrazione ed alterazioni del sonno. Ed è provato che esporsi ogni giorno alla luce del sole aiuta a mantenere attive le capacità cognitive.

La luce naturale è infatti un potente “alimento” per mantenere in forma il corpo e la mente e per tenere in salute il sistema nervoso ed immunitario.

Anche grazie a queste ricerche, sappiamo che benessere, comfort e salute dipendono in modo determinante dalla qualità dell’ambiente interno e che la luce naturale ne è l’ingrediente primario.

“Quando si progettano spazi abitativi o di lavoro – spiega l’architetto Negri di GABRICASA  –  è importante ricordare che non è solo la quantità di luce naturale che conta quanto, piuttosto, la qualità della sua distribuzione.
Il calore e la luminosità generati dalla luce solare possono anche causare irritazione e delle finestre posizionate in maniera non corretta possono disturbare la privacy.”
La sfida perciò è progettare edifici in cui la luce naturale porti benefici e non disagi.

Senza dubbio trovare la giusta soluzione luminosa con un perfetto equilibrio tra comfort, estetica, benessere ed efficienza energetica non è un compito facile. Tuttavia, se il lavoro è ben eseguito, la luce naturale può contribuire a creare edifici sostenibili per garantire salute e produttività a chi vi abita.
“Dobbiamo essere coscienti – conclude l’Architetto – dell’importanza vitale della luce naturale nelle nostre case. Per un bambino, per esempio,  una casa piena di luce rappresenta uno spazio magico e vibrante, simile ad un caleidoscopio (dal greco καλειδοσκοπεω, "vedere bello"), in cui egli vi costruisce il suo mondo interiore e la sua capacità di analisi. Più la luce interna sarà omogenea ed equilibrata come in natura, più il loro mondo interiore sarà felice e ricco di autostima”.

Contatti:

Uffici Castronno (VA) Via Roma, 61
Tel. 0332-892508  email  info@gabricasa.it

Sito web: www.gabricasa.it  Facebook: gabricasa

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore