Elezioni a Samarate, a che punto sono le liste

Sei candidati sindaci ufficiali e almeno una decina di liste: in questi giorni molti "escono allo scoperto"

municipio samarate comune

Dopo i candidati sindaci, per le elezioni amministrative 2015 a Samarate è il momento del lancio delle liste: se alcune scelte sono già state anticipate nelle settimane passate e negli ultimi giorni, ora siamo al momento delle presentazioni.

Dunque, con ordine. Il Partito Democratico ha pronta la sua lista, si parte questa sera (lunedì 20 aprile) con la presentazione ufficiale, che segue quella del candidato Davide Sironi, avvenuta a marzo. Ancora incertezza invece sui tempi della lista “del sindaco” che Davide Sironi non vuole in questa fase confermare o commentare ufficialmente.

Nel centrodestra la Lega Nord ha ormai “chiuso” e dovrebbe presentare a metà settimana, più o meno come Forza Italia (il coordinatore Luca Macchi ha già anticipato alcune scelte). La “lista del sindaco” Progetto Comune si è presentata tempo fa, ma rispetto alla conferenza stampa c’è stata qualche modifica, perché vanno sistemati gli ultimi tasselli. Già fissata anche la presentazione di Alleanza per Samarate, mercoledì 22 aprile alle 18 (tra le sorprese, il passaggio nel centrodestra di Eliseo Sanfelice, consigliere di minoranza già dell’Idv).

Tutto pronto, data compresa, anche per la lista civica Samarate Città Viva: «Abbiamo già pronta la lista, stiamo raccogliendo le firme necessarie» dice il coordinatore Maurizio Mazzucchelli. La data: domenica 26 aprile, in Villa Montevecchio alle 18, con aperitivo, la domenica in piazza con gazebo volantini con la lista dei candidati. «Buona parte dei candidati sono gente nuova, in particolare le donne sono quasi tutte new entry».

Sinistra per Samarate ha pronta la lista ma la presentazione sarà settimana prossima, «passate le celebrazioni del 25 aprile, spiegano.

Il Movimento 5 Stelle si è mosso da maratoneta, sulle lunghe distanze: oltre al candidato sindaco Stefano Provasio, era stata presentata a marzo anche la lista di 13 nomi.

Da ultimo, la lista MiglioriAmo Samarate, promossa da riformisti e cattolici popolari, che ha tenuto venerdì un incontro in cui ha anticipato alcune delle scelte: capolista (femminile) sarà l’avvocato Stefania Gagni, capolista maschile l’assessore uscente Pozzi. Si ricandiderà Massimo Cappellano (che è stato anche capogruppo del centrodestra ex-PdL in maggioranza), mentre non giocherà direttamente la partita il presidente del consiglio comunale Stefano Cecchin. Presentazione tra fine settimana e metà settimana prossima.

Attenzione però: non sono escluse altre sorprese, sul fronte delle liste.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 20 aprile 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore