Molesta ragazzine in stazione, arrestato

Gli agenti hanno fermato un uomo che nel pomeriggio di lunedì avrebbe cercato di molestare due ragazze di 14 e 15. L'uomo ha tentato la fuga ma è stato arrestato

area stazione nord

Sono scattate le manette attorno ai polsi dell’uomo che nel primo pomeriggio di lunedì avrebbe cercato di molestare due ragazzine nell’area della stazione Nord di Busto Arsizio. La segnalazione arrivata alla sala operativa della Polizia descriveva una situazione in cui due uomini, un senegalese di 51 anni e un albanese di 46, stavano disturbando un gruppo di giovani.

Sul posto è così giunta una pattuglia di agenti alla quale due ragazze, una di 14 e l’altra di 15 anni, hanno confidato che avevano ricevuto molestie da parte del quarantaseienne. Alla prima avrebbe infilato la mano nei pantaloni, arrivando fino alle parti intime invitandola poi a passare qualche ora a casa sua. La ragazza, presa dallo spavento, si è allontanata ed ha chiamato telefonicamente la Polizia. A quel punto l’uomo avrebbe riversato le sue attenzioni sulla seconda minore, accarezzandole il viso e le gambe e chiedendole di seguirlo a casa.

Giunti sul posto, gli agenti hanno così fermato il senegalese di 51 anni, mentre non c’era traccia all’interno della stazione dell’albanese. L’uomo è stato rintracciato nelle immediate vicinanze e, nell’intento di darsi alla fuga, si è scagliato contro gli agenti, causando delle escoriazioni sul braccio al capo pattuglia. È stato tuttavia bloccato e ammanettato.

A detta di diverse ragazze presenti sul posto, il quarantaseienne era solito da diverso tempo perpetrare questo genere di violenze ai danni di giovanissime, con gli stessi atteggiamenti e inviti. L’uomo è stato dunque arrestato e condotto nel carcere di Busto Arsizio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Giugno 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.