“Tuteliamo gli animali, evitiamo i botti”

L'assessore Santinon raccomanda senso di responsabilità in vista dei festeggiamenti di Capodanno e dichiara Varese città amica degli animali

Fuochi d'artificio a San Domenico

Botti spettacolari o incubi notturni? In vista dei festeggiamenti di fine  anno, si ripresenta il problema dei fuochi d’artificio che pur appassionando numerosi spettatori creano notevoli problemi agli animali. L’assessore Riccardo Santinon ha voluto sollevale la questione: «Siamo una città amica degli animali, quindi impegniamoci a non fare botti a Capodanno!». L’assessore alla Tutela Ambientale, oggi dopo giunta, ha lanciato un appello ai varesini per evitare i fuochi di fine anno. «Non abbiamo fatto un’ordinanza specifica – ha precisato -, ma facciamo appello al buon senso della gente. Abbiamo anche redatto un piccolo vademecum con consigli, aderendo così anche alla campagna del ministero della salute che ha dedicato uno slogan: “Botti di Capodanno, proteggiamo i nostri amici. I fuochi d’artificio provocano paura e stress nei nostri animali. Sono un vero incubo!”».

L’assessore invita i cittadini a usare senso di responsabilità, «affinché decidano di non utilizzare petardi e fuochi, consapevoli delle conseguenze che possono avere sulla sicurezza propria e degli altri, animali compresi».

Ecco alcuni consigli per proteggere gli animali la notte di Capodanno (reperibili anche dall’home page del sito comunale):

–          Fare attenzione a qualsiasi oggetto contro il quale gli animali potrebbero urtare procurandosi ferite

–          Curare i propri animali all’aperto: impaurendosi potrebbero compiere gesti imprevedibili come la fuga e il conseguente disorientamento

–          Non lasciare gli animali sul terrazzo o sul balcone

–          Non tenere gli animali legati al guinzaglio all’interno delle proprie abitazioni o recinti

–          Dotare gli animali di elementi identificativi, oltre microchip o tatuaggi: medaglietta con indirizzo e numero di telefono del proprietario nel caso si dovessero smarrire

 Se gli animali trovano conforto in qualche zona appartata dell’abitazione, lasciateli tranquilli, lo vedono come un rifugio sicuro

Prestare attenzione agli animali in gabbia, non lasciare le voliere sui balconi

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Dicembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.