Fabrizio Piacentini è il nuovo presidente dell’Osservatorio

L'ex consigliere comunale è stato scelto dai membri del cda, Comune, Parco Pineta e GAT, per rilanciare la struttura

Fabrizio Piacentini

L’Osservatorio di Tradate ha un nuovo presidente. È l’ex consigliere comunale Fabrizio Piacentini eletto dai soci della Fondazione che gestisce la struttura nel Parco Pineta, che è composta da Comune di Tradate, Parco Pineta e Gruppo Astronomico Tradatese.

«La Fondazione Osservatorio Astronomico di Tradate ha un nuovo presidente – si legge nella comunicazione diffusa dall’amministrazione comunale -, si tratta di Fabrizio Piacentini indicato per l’incarico dal Gruppo Astronomico tradatese. Piacentini ha maturato notevole esperienza amministrativa all’interno del Comune di Tradate e come consigliere del Parco Pineta ha potuto seguire dall’inizio la nascita dell’Osservatorio astronomico».

«Il completamento del nuovo CDA è un primo passo verso la risoluzione dei problemi che hanno interessato gli ultimi mesi di attività dell’Osservatorio – prosegue la comunicazione -. A Piacentini saranno affidati compiti di valutazione e ripianamento del passivo maturato e di rilancio operativo della struttura. È intento comune dei soci della Fondazione (Comune di Tradate,Parco Pineta e GAT) il mantenimento e la valorizzazione dell’esperienza didattica in ambito naturalistico, che è recentemente ripartita sotto la supervisione del Parco Pineta, estendendone i contenuti alla divulgazione astronomica e favorendo il rilancio della ricerca scientifica con la collaborazione del GAT e di tutti i volontari che negli anni hanno prestato la loro preziosa opera».

Manuel Sgarella
manuel.sgarella@varesenews.it

 

Raccontiamo storie. Lo facciamo con passione, ascoltando le persone e le loro necessità. Cerchiamo sempre un confronto per poter crescere. Per farlo insieme a noi, abbonati a VareseNews. 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.