Musei gratis per un anno: parte il concorso di VareseMusei

Sarà presentato domani al Castello di Masnago insieme alle prossime iniziative del circuito dei musei cittadini

Arte - Mostre

Saranno presentate giovedì 31 marzo alle 18,30 le prossime iniziative di VareseMusei. Tra gli altri un concorso per guadagnarsi l’ingresso gratuito per un anno. Il 1, 2, 3 aprile chi partecipa alle iniziative in programma nei 5 musei del circuito (Musei Civici Villa Mirabello e Castello di Masnago, Museo Baroffio e del Santuario, Casa Museo Lodovico Pogliaghi, Museo Castiglioni) e raccoglie i timbri sul proprio passaporto VARESEMUSEI potrà vincere la possibilità di tornare tutto l’anno gratis nei Musei di Varese e negli oltre 90 musei del circuito regionale Abbonamento Musei Lombardia Milano Il sito.

I primi cinque che completeranno il passaporto e posteranno la foto sul profilo Facebook Varese Cultura otterranno in regalo un abbonamento Musei Lombardia Milano (valido per 365 giorni).

I premi saranno ritirabili fino al 30 aprile presso il Castello di Masnago (martedì-domenica: 9.30 – 12.30/14.00 -18.00).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.