A bomber Marrazzo il premio VareseSport

L'attaccante del Varese premiato alle Ville Ponti. Ha preceduto nelle votazioni Cavaliero e Razzi. Sul palco anche Beppe Marotta

carmine marrazzo premio varesesport

La promozione in Serie D, il dominio nella classifica dei cannonieri e infine anche il premio VareseSport: fa incetta di riconoscimenti Carmine Marrazzo, il bomber del Varese Calcio, uno dei simboli della squadra di Melosi che ha salutato dopo una sola stagione il campionato di Eccellenza.

Marrazzo (foto Varesesport/Mutti) si è quindi imposto nell’elezione organizzata dal network VareseSport diretto da Michele Marocco, che da cinque anni assegna una benemerenza all’atleta che più si è messo in luce tra quelli della nostra provincia (per nascita o per militanza). Il centravanti campano è stato incoronato alle Ville Ponti ieri sera – lunedì 9 maggio – davanti a una platea nella quale spiccavano anche alcuni ospiti di prestigio a partire dal direttore generale della Juventus, il varesino Beppe Marotta, e dal laterale del Palermo, ex biancorosso, Achraf Lazaar.

Nel sondaggio tra lettori e giuria qualificata Marrazzo ha preceduto il capitano della Openjobmetis di basket, Daniele Cavaliero, e uno dei punti di forza della BPM Sport Management di pallanuoto, Andrea Razzi. A seguire un altro attaccante, il tigrotto Santana (una delle poche note liete della Pro Patria), la pallavolista dell’UYBA Degradi e Parini, giocatrice della Pallamano Cassano.

Tra gli altri premi assegnati, quelli ai migliori giocatori dei campionati di calcio dilettantistici. Matteo Dell’Aera dell’Union Cassano ha vinto – battendo anche i varesini – il sondaggio per l’Eccellenza, Simone Lombardi (Busto 81) ha ritirato il titolo per la Promozione mentre Andrea Falsaperla (Solbiatese) è stato premiato per la Prima Categoria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore