Anche il varesino Riverso espone in Belgio contro il terrore dell’Isis

Alcuni vignettisti lombardi, tra i quali il varesino Tiziano Riverso, hanno esposto le loro opere al prestigioso Musèe de la bande dessinée di Bruxelles

Un fumetto per dire no al terrorismo

Alcuni vignettisti lombardi, tra i quali il varesino Tiziano Riverso, hanno esposto le loro opere al prestigioso Musèe de la bande dessinée di Bruxelles (il museo del fumetto di fama mondiale). L’esposizione – composta da una trentina di tavole – è diventata anche un video che resterà per sempre a testimoniare il messaggio dei disegnatori italiani contro il terrorismo.

Galleria fotografica

Un fumetto per dire no al terrorismo 4 di 29

La vicenda che ha portato alla prestigiosa esposizione in quello che è uno dei più importanti musei mondiali dedicati alle “strisce”, nasce proprio dalla reazione spontanea di alcuni disegnatori agli attentati in Belgio dello scorso marzo.

«Avevamo realizzato alcune vignette sui fatti sanguinari degli attentati jiadisti nel capoluogo belga, come molti in tutto il mondo – racconta Tiziano Riverso – Grazie a Giovanni Beduschi, autore satirico milanese, il museo ci ha ricontattati ed ha realizzato una mostra e un video dedicato a “les Italiens”. Il video è visibile sul sito del museo, e girerà per mesi all’interno della struttura».

Molte le vignette ispirate al più famoso tra i personaggi del fumetto del Belgio, il mitico Tintin, creato da Hergé, con il suo cagnolino bianco Milù.

di
Pubblicato il 23 luglio 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Un fumetto per dire no al terrorismo 4 di 29

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore