«San Vittore sulle maglie guiderà il Varese al successo»

Presentati a Palazzo Estense squadra e nuova maglia biancorossa, con il patrono raffigurato. Galimberti: «Sicuro che la squadra otterrà grandi soddisfazioni»

Il Varese presenta squadra, maglia e inno

La prima uscita ufficiale sul campo c’è stata domenica scorsa con la vittoria contro la Varesina, ma questa mattina – sabato 27 agosto – il Varese Calcio ha svelato squadra, maglia e inno a Palazzo Estense.

Galleria fotografica

Il Varese presenta squadra, maglia e inno 4 di 18

Dirigenza al completo per la società biancorossa con il presidente Gabriele Ciavarrella, Enzo Rosa, Paolo Basile e Franco Colombo con Piero Galparoli, socio fondatore in prima fila. Anche l’amministrazione non si è tirata indietro “schierando” il sindaco Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi – con tanto di sciarpa biancorossa al collo – e l’assessore allo sport Dino De Simone.

Dopo un minuto di silenzio in ricordo delle vittime del terremoto in Centro Italia, a fare gli onori di casa è stato il sindaco Galimberti: «E’ un onore per la nostra amministrazione essere presenti oggi e da ex calciatore sono particolarmente contento di essere qui. Sono sicuro che la squadra otterrà grandi soddisfazioni e che alla fine del mio mandato il Varese sarà tornato in Serie B. Varese è una città molto sportiva, con delle eccellenze e anche per questo ci candideremo a diventare la Città Europea dello Sport per il 2018. Non è solo un titolo onorifico, ma permetterà anche di sistemare gli impianti sportivi e organizzare eventi di livello internazionale».

Il vicesindaco Daniele Zanzi non poteva mancare: «Come ogni anno, anche in questa stagione ho rinnovato il mio abbonamento. Dico solo: forza Varese».

L’assessore allo sport Dino De Simone guarda al futuro: «Vogliamo aiutare il Varese Calcio a essere al centro della vita cittadina e abbiamo tanti eventi in programma, come la pulizia della zona intorno a Varesello del 25 settembre prossimo. Noi siamo al fianco della società e speriamo che loro siano al fianco dell’amministrazione».

Alla fine del giro “istituzionale”, la parola è passata al presidente Gabriele Ciavarrella, che ha mostrato per la prima volta la nuova maglia biancorossa, che avrà come sponsor sul petto ancora Gagà Orologi, mentre sulla schiena ci sarà Life. «La casacca – spiega il presidente –, disegnata dall’attrice e madrina del Varese Sarah Maestri, mostra sul fianco l’immagine stilizzata del patrono varesino San Vittore, che sarà guida per noi verso la vittoria».

Al termine del discorso del numero uno varesino, l’addetto stampa Michele Marocco ha fatto sfilare uno a uno tutta la rosa biancorossa – Viscomi, Giovio e Luoni i più applauditi –, terminando con lo staff tecnico e l’allenatore Ernestino Ramella, che ha detto: «Sono arrivato a Varese nel 1969 e dopo aver vestito a lungo questa maglia mi mancava il ruolo di allenatore. Sono felice di avere questa occasione».

La parola è poi passata ai soci del Varese, iniziando da Paolo Basile: «Speriamo di fare bene. Crediamo nella squadra e nel lavoro del mister, che è molto legato alla piazza. Abbiamo l’obbligo morale di ritornare tra i professionisti ma per prima cosa vogliamo evitare incubi come nel recente passato; questa volta deve essere la società a vincere. Dovremo investire le prime energie per sistemare le strutture e il settore giovanile. La prima squadra è un importante connubio tra esperienza e giovani, ma con tanta qualità».

Il Varese presenta squadra, maglia e inno

Piero Galparoli ha invece chiamato a raccolta possibili investitori: «Vedo tanto entusiasmo, più dell’anno scorso, ma questo deve trasformarsi in abbonamenti e anche nell’entrata in società di nuovi soci. Franco Colombo di Api (Associazione piccole e medie industrie, ndr) ha promesso un forte contributo da parte sua e dei suoi associati».

Enzo Rosa vuole un anno da protagonisti: «La cosa più bella è stata la ripartenza. Vuol dire che ci abbiamo visto giusto e il Varese Calcio ha tutto per risalire perché questa è la città dello sport, come detto dal sindaco».

Chiamato in causa, anche Franco Colombo, membro del Consiglio d’amministrazione, ha auspicato un futuro roseo: «Continua questo progetto e si consolida per vincere tutti assieme e per questo vorremmo che tutte le imprese del territorio diano un contributo concreto».

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 27 agosto 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il Varese presenta squadra, maglia e inno 4 di 18

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore