Varese News

varese calcio

Il Varese Calcio è la principale squadra calcistica cittadina e vanta una storia ultra centenaria. Fondato nel 1910, il club biancorosso ha disputato sette campionati di Serie A (l’ultimo nel 1974/75) durante la proprietà di Giovanni Borghi. Notevole la vittoria ottenuta nel 1968 contro la Juventus con il punteggio di 5-0. Ben 23 invece le stagioni in Serie B (le ultime nel periodo 2010-2015).
Nel corso della sua storia il Varese ha subito diversi cambi di denominazione ed è stato rifondato nel 1988, nel 2004 e nel 2015. Attualmente disputa il girone A del campionato di Serie D ma è alle prese con una nuova crisi societaria. L’attuale allenatore è Paolo Tresoldi che è subentrato a Salvatore Iacolino.
Il Varese Calcio disputa le proprie partite interne allo stadio “Franco Ossola” che si trova nel quartiere di Masnago. I colori sociali sono il bianco e il rosso, anche se in origine è stata utilizzata una maglia bianca e viola.

Il Varese Calcio è disponibile sul sito internet ufficiale (QUI) e sui seguenti social network: FacebookTwitterInstagram

Aziende

Notizie sponsorizzate

FoxTown: al via i Black Shopping Days

Dal 28 novembre al 1 dicembre sconti fino al 50% sul prezzo outlet su oltre 120 marchi. Sconti illimitati per i membri FoxPrivilege, l’app gratuita dedicata agli amanti dello shopping

Opinioni

Come siete strani voi che ci vedete

“Che senso ha un successo se non viene condiviso?”

Nella sua rubrica per VareseNews, Daniele Cassioli racconta come e perché è nata Real Eyes Sport, la sua nuova associazione che si occupa di far praticare sport ai bambini ciechi e ipovedenti

Generico 2018

Varese

Ciao Fausto, l’ultimo saluto venerdì 2 agosto

Uno striscione fuori dal suo negozio, moltissimi post commossi e increduli per ricordare un amico che se ne è andato all’improvviso. La notizia della morte di Fausto Scarpazza, 44 anni, è arrivata come un fulmine a ciel sereno

incontro stadio ultras benecchi luglio 2019

Calcio

Il Calcio Varese morirà di lunedì

Come previsto, all’orizzonte non ci sono “salvatori dell’ultim’ora”. Lo ha ammesso anche il presidente Benecchi: se non troverà 200mila euro in pochi giorni, i biancorossi non si iscriveranno