Monossido di carbonio: 83enne muore in lavanderia

L'episodio è successo questa mattina in una palazzina nel quartiere Davesco Soragno di Lugano. Lo stabile è stato evacuato per permettere l'ispezione

croce verde svizzera

Sembrava un semplice malore, e invece la donna era morta per una fuga di monossido di carbonio.

Il fatto è successo questa mattina nel quartiere Davesco Soragno di Lugano. Poco dopo le 9,30 è stato lanciato l’allarme per una donna colpita da malore nella lavanderia di uno stabile in via Cantonale.

Quando i soccorsi sono arrivati si è accertato che la donna, una cittadina svizzera di 83 anni, era deceduta a causa di una fuga di monossido di carbonio.

La Polizia cantonale ha  aperto un’inchiesta per chiarire quanto avvenuto, in particolare per verificare un possibile malfunzionamento dell’impianto di riscaldamento.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale, della Polizia della città di Lugano, i soccorritori della Croce Verde di Lugano e i pompieri di Lugano.

Gli inquilini sono stati evacuati dall’edificio fino alla conclusione dell’ispezione.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 02 Febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.