ViviCislago presenta esposto al Prefetto contro il sindaco Cartabia

La decisione del gruppo di opposizione dopo le affermazioni offensive del sindaco in consiglio comunale contro un rappresentante della lista

Primo consiglio comunale a Cislago

Dopo l’insulto in consiglio comunale e la posizione assunta dal primo cittadino Gian Luigi Cartabia, i consiglieri comunali della lista civica ViviCislago Debora Pacchioni (nella foto), Romina Codignoni e Claudio Franco hanno presentato un esposto al Prefetto di Varese Giorgio Zanzi.

«Quanto accaduto il 22 marzo, durante il consiglio comunale di Cislago, denota non solo la pochezza politica, etica e morale di colui dovrebbe rappresentare tutti i cittadini, ma conferma l’irriverenza di un sindaco che pratica e diffonde atteggiamenti incivili e irrispettosi. L’insulto immotivato, gratuito e indegno, ai danni di una consigliera del nostro gruppo, è segno di totale mancanza di rispetto, che non può e non deve essere accettata”.

La vicenda è nota e riguarda il vivace dibattito provocato dal commento del sindaco Gian Luigi Cartabia durante l’intervento dell’esponente Romina Codignoni, appartenente alla lista civica ViviCislago. A suscitare la rabbia dei colleghi della consigliera anche le successive dichiarazioni di Cartabia. «Un sindaco che, il giorno dopo, invece di scusarsi pubblicamente, come peraltro aveva già fatto in consiglio comunale, decide di smentire, aggravando ancor di più la propria posizione, dichiarando che i tanti presenti tra il pubblico della seduta di consiglio, e gli stessi consiglieri, avrebbero affermato inesattezze».

Per queste motivazioni la lista civica ha deciso di presentare un esposto: «Abbiamo ritenuto che la strada da intraprendere fosse solo una, informare il Prefetto, al quale è stata inoltrata anche la trascrizione degli interventi del consiglio comunale, perchè riteniamo debbano essere gli organi competenti a chiarire questa vicenda, che ridicolizza e offende anche il nostro paese, meritevole di professionalità e serietà politica».

di saragiud@gmail.com
Pubblicato il 12 aprile 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore