Dodici ore per fare canestro

Sabato 10 giugno la Sangiorgese organizza la 16a edizione della kermesse del PalaBertelli

12 ore di basket sangiorgese

Amanti della pallacanestro dell’Altomilanese (e non solo), questo è l’evento che fa per voi. Sabato 10 giugno il PalaBertelli di San Giorgio su Legnano ospita la “12 Ore di Basket”, organizzata dalla Sangiorgese con la collaborazione della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate.

Sono già quasi 320 gli iscritti della kermesse dedicata alla palla a spicchi, una maratona di sport che si estenderà tra le 9 e le 21 e che è giunta alla 16a edizione. In turni di un’ora si sfideranno le varie categorie di cestisti, dalle diverse classi di minibasket, agli under 13 ed esordienti fino ai genitori degli atleti (il programma completo su www.sangiorgesebasket.com).

La formula prevede che in campo ci siano sempre due squadre con le casacche rispettivamente blu e arancio – i colori sociali della Sangiorgese – i cui punti si sommeranno e determineranno la formazione vincitrice. Unico timeout di questa sfida sarà la gara di tiro da tre punti prevista tra le 19 e le 20. Nata per festeggiare la fine della stagione sportiva, la 12 Ore di Basket è una grande festa dedicata in particolare ai 170 piccoli del minibasket che saranno protagonisti dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17. Alle 17 poi, per i più piccoli è previsto un suggestivo e coinvolgente spettacolo. Per tutta la durata della manifestazione sarà anche attivo il servizio di ristoro.

«Non ci saranno né vincitori né vinti: l’obiettivo è dare vita ad una giornata di festa condividendo la passione per la pallacanestro. La grande adesione che abbiamo avuto dai genitori testimonia che lo spirito è stato compreso fino in fondo: non importano le capacità, vogliamo dare a tutti la possibilità di tenere in mano un pallone a spicchi e di misurarci con il canestro. Alla Bcc va il nostro ringraziamento per il sostegno dato», spiegano gli organizzatori.

«Come banca locale siamo vicini alle iniziative promosse dalle società sportive del territorio, specie se queste hanno un risvolto educativo e di socializzazione – dichiara il presidente della Bcc Roberto Scazzosi – . Alla 12 Ore di Basket non ci sono vincitori e non ci sono perdenti. C’è solamente la voglia di fare sport e di stare insieme rispettando le regole; uno spirito che la nostra banca condivide e sostiene».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.