Il varesino Bashkim da Linus a Radio Deejay

L'imprenditore albanese ha parlato della app Infostranieri, che aiuta a sconfiggere la burocrazia e anche le malattie

infostranieri

E’ stata una mattina particolare, a Radio Deejay. Linus e Nicola Savino, invece di invitare un cantante, oggi hanno ospitato in trasmissione Bashkim Sejdiu, il 33enne imprenditore di Varese, di origine albanese, che ha inventato una app per il telefonino, Infostranieri, che fornisce tutte le informazioni burocratiche, in dieci lingue, utili agli stranieri. Di recente Bashkim, che si è laureato all’università dell’Insubria di Varese, ha vinto un premio perché ha realizzato una sezione della applicazione, in collaborazione con la Ats Milano, che aiuta a ricordare le campagne di vaccinazioni. E anche un questionario che ti segnala se potresti aver contratto la tubercolosi.

“Ho realizzato una applicazione che fornisce agli stranieri tutte quelle informazioni che avrei voluto avere io quando sono arrivato in Italia a 10 anni dall’Albania” ha spiegato Bashkim. “L’integrazione è fatta anche di conoscenze – ha aggiunto Sejdiu – e in genere gli stranieri si affidano al capo della loro comunità. Se però uno straniero dipende dal capo comunità per risolvere i problemi burocratici, non ha la possibilità di allargare i propri orizzonti. Con la app uno straniero diventa autonomo, non si deve affidare a nessuno”.

Linus e Nicola Savino sono stati molto interessati al suo progetto. Bashkim ha spiegato che l’app ha 10mila utenti attivi. Ma in questi giorni sta diventando sempre più conosciuta. E’ un progetto nato a Varese, dove Bashkim lavora da molti anni. Oggi il ragazzo albanese opera anche tra Milano e Roma, e sta cercando di sfondare con il suo progetto, anche rivolgendosi alla pubblica amministrazione, a cui sta cercando di far scopre l’importanza di abbattere la burocrazia con informazioni mirate, semplici e tradotte in tutte le lingue.

di
Pubblicato il 27 giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore