La Regione tranquillizza gli svizzeri sul Jrc di Ispra

L'assessore Brianza ha risposto alla Confederazione sulle scorie nucleari: «Presso il Jrc di Ispra ci sarà solo un piccolo deposito temporaneo di rifiuti radioattivi in cui verranno stoccati solo materiali gia' presenti sul sito»

«A Ispra, presso il centro di ricerche Jrc della Commissione europea, ci sara’ solo un piccolo deposito di rifiuti radioattivi, peraltro temporaneo, in cui verranno stoccati solo materiali gia’ presenti sul sito». Questa la risposta fornita da Francesca Brianza, assessore regionale della Lombardia con delega ai Rapporti con la Confederazione elvetica, al governo ticinese durante l’Ufficio presidenziale della Regio Insubrica tenutosi a Mezzana (Canton Ticino) stamattina.

RISPOSTE DALLA COMMISSIONE EUROPEA
I ticinesi avevano chiesto delucidazioni in merito, anche nel loro Parlamento, dopo i titoli allarmistici su alcuni giornali che parlavano erroneamente di “secondo maggiore deposito europeo”Regione Lombardia, tramite l’assessore all’Ambiente Claudia Terzi, ha chiesto e ottenuto risposte dalla Commissione europea.

DEPOSITO SOLO TEMPORANEO
«Nella nuova struttura saranno ospitati solo ed esclusivamente i rifiuti prodotti nei sessant’anni di attività e di ricerca e i prodotti dello smantellamento dei due reattori di ricerca, con conseguente azzeramento della radioattivita’ e il ripristino del cosiddetto prato verde nel sito – precisa Brianza -. Inoltre, il deposito è solo temporaneo in attesa della costruzione del sito di
stoccaggio nazionale».

IL SITO
Il sito di Ispra (Varese) ospita attualmente due reattori nucleari per finalita’ di studio, spenti da tempo, tra cui  Ispra-1, il primo reattore nucleare italiano. Entrambi sono in fase di smantellamento.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.