Un cast “stellare” per la Tre Valli Varesine

Un cast di corridori stellare per la 97a edizione della gara ciclistica, in programma martedì 3 ottobre con partenza da Saronno e arrivo a Varese

gran fondo tre valli varesine ciclismo

Un cast di corridori semplicemente stellare sarà al via della 97a edizione della Tre Valli Varesine, organizzata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda e in programma martedì 3 ottobre con partenza da Saronno e arrivo a Varese.

Probabilmente mai nella sua storia quasi centenaria la Tre Valli ha avuto alla partenza ben cinque vincitori di grandi giri: in gara infatti, tra gli altri, ci saranno Fabio Aru (vittorioso nella Vuelta 2015), Vincenzo Nibali (Giro d’Italia 2013 e 2016, Tour de France 2014 e Vuelta 2010), Tom Dumoulin (Giro d’Italia 2017), Nairo Quintana (Giro d’Italia 2014 e Vuelta 2016) e Damiano Cunego (Giro d’Italia 2004).

Sono ben 13 le formazioni World Tour al via, anche questo un primato da quando esiste la classificazione dei team nell’ambito dell’Uci. Con il n. 1 c’è proprio Tom Dumoulin, leader del Team Sunweb, che ha a fianco corridori di primissimo piano come Warren Barguil, Wilco Kelderman e Michael Matthews, quest’ultimo sicuramente tra i favoriti di questa classica varesina. Vincenzo Nibali (primo nella Tre Valli 2015) e Sonny Colbrelli (vincitore lo scorso anno) guidano la Bahrein-Merida che ha al via anche Franco Pellizotti, Enrico Gasparotto e Giovanni Visconti.
Anche il Team Sky schiera una formazione di tutto riguardo, con l’ex iridato Michal Kwiatkowski, Wout Poels, Sergio Henao e Diego Rosa; ma il corridore più atteso è certamente Gianni Moscon, ottimo protagonista al recente Mondiale in Norvegia.
Nairo Quintana e Winer Anacona guidano la Movistar; nella Orica Scott Esteban Chaves è il leader designato ma l’uomo per “fare la corsa” sarà probabilmente Michael Albasini, vincitore della Tre Valli nel 2014.

Rigoberto Uran è il capofila della Cannondale Drapac che ha in formazione, tra gli altri, anche Simon Clarke, Davide Formolo e Davide Villella, mentre la Astana di Fabio Aru presenta al via, non senza ambizioni, Luis Leon Sanchez e Moreno Moser.
La Bora Hansgroe non schiera l’iridato Sagan e affida a Rafal Majka il peso della leadership, mentre la Ag2r La Mondiale mette in campo, accanto a Domenico Pozzovivo, i solidi Mathias Franke e Jan Bakelants, oltre a Matteo Montaguti, attaccante nato.

Diego Ulissi, capitano della UEA Emirates, avrà accanto l’ex iridato Rui Costa, Kristijan Durasek (vincitore della Tre Valli 2013) e Valerio Conti, mentre la Trek Segafredo di Jasper Stuyven e Edward Theuns potrebbe ritagliare un po’ di spazio a Eugenio Alafaci che corre in casa. La Francaise des Jeux presenta Thibaux Pinot e Anthony Roux e la Dimension Data cercherà di offrire a Stephen Cummings la possibilità di replicare la vittoria ottenuta nei giorni scorsi nella prima tappa del Giro di Toscana.

In gara poi ci saranno altre 12 formazioni con validissimi corridori, alcuni dei quali papabaili per il successo. Detto di Damiano Cunego, che alla Nippo Fantini avrà a fianco l’ex tricolore Ivan Santaromita, segnaliamo tra gli altri Matteo Busato della Wilier Triestina Selle Italia, Pavel Brutt della Gazprom Ruzvelo, David Arroyo della Caja Rural, Manuel Bongiorno (secondo alla Tre Valli 2013) della Sangemini-MD K Vis e Giulio Ciccone della Bardiani CSF.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 30 Settembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.