Performance e laboratorio al Museo Maga

Appuntamento domenica con la rievocazione dell’azione degli artisti del collettivo E il Topo, riproposizione della performance realizzata a Milano nel 1992

Arte - Mostre

Ultimo appuntamento con Ogni Gesto è Tutto, il programma che propone dialoghi, presentazioni di libri e laboratori partecipativi, con l’obiettivo di favorire la comunicazione e il contatto diretto tra il pubblico e gli artisti.

Domenica 29 ottobre 2017 alle ore 17.00, il MA*GA di Gallarate, ospita Il Cieco E IL TOPO, la performance di E IL TOPO rievocazione dell’azione che gli artisti allora componenti del gruppo – Gabriele Di Matteo, vedovamazzei, Franco Silvestro e Piero Gatto – realizzarono nel 1992 a Milano in occasione del lancio del numero zero della omonima rivista.

Questa performance inizia quando i visitatori entrano nello spazio con l’intento di sfogliare la rivista, ma vengono avvolti da una fitta nebbia che, svanendo lentamente, consentirà di apprezzare gli atti e di ascoltare gli interventi audio appositamente progettati dai membri stessi della redazione (Armando Della Vittoria, Gabriele Di Matteo, Francesco Fossati, Debora Hirsh, Angelo Leonardo, Frederic Liver, Rossella Moratto, Steve Piccolo, Luca Pozzi, Gak Sato, Franco Silvestro).

L’idea di riproporre Il Cieco E IL TOPO nasce dall’acquisizione da parte del MA*GA di tutti i numeri della rivista prodotti dagli anni ’90 fino a oggi.

E IL TOPO è una rivista d’artista nata tra Napoli e Milano nel 1992 da un’idea di Gabriele Di Matteo e Franco Silvetro a cui si aggiunsero Armando della Vittoria, Piero Gatto e vedovamazzei. Fondato sul coinvolgimento e l’inclusività (da qui la ‘E’ iniziale di congiunzione del titolo), E IL TOPO ha registrato, attraverso i contributi di artisti quali Art Club 2000, Stefano Arienti, Massimo Bartolini, Vanessa Beecroft, Maurizio Cattelan, Mark Dion, Dominique Gonzalez-Foerster, lo spirito e l’attitudine di una generazione di artisti sul punto della definitiva consacrazione internazionale, proposti secondo un’insolita strategia editoriale fondata principalmente sul gioco, sull’ironia e sul détournement.

Nel 1996, dopo aver pubblicato 11 numeri e realizzato molto interventi performativi in diversi spazi milanesi, E IL TOPO decide di interrompere le pubblicazioni. Nel 2012, a distanza di 16 anni, grazie a un progetto di Francesco Fossati e con la partecipazione di un gruppo di giovani artisti milanesi E IL TOPO rinasce con una nuova serie di pubblicazioni tra cui la serie Red Letter Edition e decide di presentarsi anche come un movimento artistico, catalizzatore di energie e collaborazioni sempre nuove.

La performance sarà preceduta, dalle ore 15.00, da Tutti pazzi per Re Julian, contaminazioni di immagini fra tv, libri e cartoons, ultimo appuntamento dedicato alle famiglie e bambini dai 3 ai 5 anni che completerà la galleria di fantasiosi e originali personaggi ideati fin dal primo appuntamento della rassegna.

Il Cieco E IL TOPOGallarate (VA), Museo MA*GA (via E. De Magri 1
Domenica 29 ottobre 2017, ore 17.00
Ingresso gratuito.
Informazioni: Tel. +39 0331 706011; info@museomaga.it; www.museomaga.it

di erika@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore