Inarzo in festa per il compleanno del comune

Domenica 18 marzo la piazza del paese sarà intitolata con una cerimonia che coinvolgerà tutti i cittadini. Si chiamerà "Piazzale 18 Marzo 1958", anno di nascita del Comune

nuovo parchetto Inarzo

 

Domenica 18 marzo 2018, saranno sessant’anni da quando Inarzo è stato costituito in Comune autonomo.
Il sindaco Fabrizio Montonati e l’amministrazione comunale hanno voluto organizzare una festa “per ricordare tutti i nostri concittadini che sessant’anni fa sono riusciti a realizzare il loro sogno di avere un Comune autonomo e per celebrare l’occasione abbiamo pensato di dedicare proprio a questa importante data il piazzale centrale del paese”.
Da domenica 18 marzo 2018 questa piazza, uno dei luoghi più frequentati di Inarzo, che ospita il parco giochi, il mercato, la casa dell’acqua e la fermata dell’autobus, si chiamerà “Piazzale 18 Marzo 1958“.

Il ritrovo per tutta la cittadinanza è fissato per le ore 9.15 davanti al Municipio, seguirà il discorso del sindaco, l’intitolazione della piazza, la deposizione di una corona al monumento dei caduti e la santa messa.  Al termine un aperitivo per tutti.
Allieterà  la celebrazione la filarmonica Amilcare Ponchielli di Vedano Olona.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.