Troppa pioggia, infiltrazioni al Linguistico Manzoni

Questa mattina, lunedì 14 maggio, prima che gli alunni entrassero in classe, alcuni pannelli si sono staccati dal soffitto

Infiltrazioni al Linguistico Manzoni di Varese

Il crollo di alcuni pannelli e le infiltrazioni dal soffitto hanno reso necessaria la chiusura di alcune aule del liceo linguistico “Manzoni” di Varese, nel distaccamento di via Monte Rosa.
I pannelli si sono staccati questa mattina, lunedì 14 maggio, prima che gli alunni entrassero in aula.
La zona è stata interdetta ai ragazzi che sono stati dirottati in altre classi.
Le aule chiuse sono quattro: due si sono allagate e altre due, limitrofe, sono state sbarrate per precauzione.
In mattinata il problema segnalato agli uffici competenti di Villa Recalcati è stato risolto.

Galleria fotografica

Infiltrazioni al Linguistico Manzoni di Varese 4 di 10

Le precipitazioni abbondanti di ieri, infatti, hanno ostruito un canale della grondaia e l’acqua, non riuscendo più a defluire, ha tracimato ed è filtrata all’interno della controsoffittatura di parte del piano rialzato. Una volta allertati dal personale della scuola, i tecnici competenti della Provincia hanno subito effettuato un sopralluogo e chiamato gli operai dell’impresa addetta alle manutenzioni.

L’intervento ha comportato la pulizia del canale, con la rimozione delle foglie che si sono accumulate nella grondaia a causa del forte vento. Le operazioni di sistemazione sono durate qualche minuto, dopo di che gli operai hanno proseguito con la pulizia di tutte le grondaie e della copertura della scuola.

Una volta ultimati questi lavori, sempre nel corso della giornata, si provvederà anche a sostituire i pannelli zuppi del controsoffitto, al fine di ripristinare la totale agibilità delle due aule che per oggi rimarranno chiuse alle lezioni .

Nonostante l’inconveniente, le lezioni non sono state sospese: gli alunni si sono trasferiti nei laboratori dove rimarranno anche nella giornata di domani, finchè la situazione non sarà tornata alla normalità.
«Quanto accaduto questa mattina al Manzoni di Varese è un piccolo disguido dovuto ai forti temporali che si sono verificati nel fine settimana – ha spiegato il consigliere delegato all’Edilizia scolastica Carmelo Lauricella – La causa di tutto è stato il mancato deflusso dell’abbondante acqua da una grondaia rimasta otturata. I nostri tecnici sono subito intervenuti e gli operai nel giro di pochi minuti hanno risolto il problema. Si lavorerà ancora per sostituire i pannelli del controsoffitto, i quali erano zuppi, ma non sono caduti. Infatti, sono stati proprio i tecnici della Provincia, una volta giunti sul posto, a rimuoverli per precauzione e per ispezionare la staticità della struttura e l’entità del danno provocato. Se dovessimo quantificare il danno, possiamo parlare di una quindicina di pannelli da controsoffitto bagnati e un’ora di intervento per pulizia dei canali».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Maggio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Infiltrazioni al Linguistico Manzoni di Varese 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.